Quasi congenere della zucca, la pianta della zucchetta, può essere a cespuglio o a fusto strisciante, il quale si caratterizza per la forma angolosa, ricca di viticci e dai lunghi e cavi peduncoli delle grandi foglie cuoriformi ispide e rugose. I suoi frutti sono ovoidali, a clava, cilindrici o sferici, a seconda delle varietà.

Originaria delle regioni temperate calde del Nord America dove godeva di un alto consumo tra i nativi, fu introdotta in Europa e la sua coltura si diffuse rapidamente,

Leggi tutto >>


Ingredienti: 200 g di insalata da taglio e rucola – 2 carote – 4 ravanelli – 1 zucchina – 1 cipollotto – 1 vasetto di jogurt naturale – erbe aromatiche (basilico, timo, maggiorana, erba cipollina, menta) – olio – limone – sale.

Preparazione: tritare le erbe aromatiche e mescolarle allo jogurt. Tagliare a cubetti molto piccoli le carote, i ravanelli e la zucchina e poi condirli con un pizzico di sale e lo jogurt aromatizzato.

Leggi tutto >>


Riso venere

Ingredienti: 200 g di riso nero – 2 zucchine – 1 cipolla – 3 pomodori – olio – sale.

Preparazione: lavare il riso e metterlo sul fuoco con il doppio volume di acqua, quando bolle salare, abbassare la fiamma e far cuocere per 40 minuti (l’acqua deve essere assorbita completamente), spegnere e lasciare gonfiare. Nel frattempo far appassire la cipolla tritata con un pò d’olio e poi aggiungere le zucchine tagliate a pezzetti e cuocerle per 10 minuti.

Leggi tutto >>


Ingredienti: 1 confezione di pasta fillo – 1 mazzo di asparagi verdi – 2 zucchine – 3 cipollotti – olio – sale.

Preparazione: tritare due cipollotti e farli appassire con un po’ d’olio, aggiungere poi gli asparagi sbucciati e tagliati a pezzi, tenendo da parte le punte e aggiungendole verso fine cottura per evitare che si rompano. Cucinare allo stesso modo anche le zucchine con l’altro cipollotto. Prendere due fogli di pasta fillo,

Leggi tutto >>


Ingredienti: 5 dl di latte di riso alla vaniglia – 30 g di amido di riso o di mais – 30 g di zucchero di canna chiaro – vaniglia – 200 g di fragole – 1 dl di succo di mela – 1 c di agar-agar – menta.

Preparazione: in una pentolina mescolare insieme l’amido con lo zucchero e un pizzico di vaniglia, aggiungere poi un pò di latte e far sciogliere bene.

Leggi tutto >>


Lenticchie

Pianta annua, con fusti eretti e deboli, alti circa 40 cm. la lenticchia (Lens culinaris – fam. Papilionacee – specie Leguminose) ha delle foglie pinnate e composte che terminano con una punta o un viticcio, tipico delle piante rampicanti. Comprende due sottospecie: nigricans e esculenta.

Leggi tutto >>


Ingredienti 
200 g di lenticchie rosse – 2 cm di alga kombu – 1 cipolla – 1 carota – 1 gambo di sedano – sale – olio – brodo vegetale q.b. – crostini.

Preparazione
lavare le lenticchie e cuocerle in una pentola coperte d’acqua con l’alga precedentemente ammollata. Tagliare le verdure e farle saltare in una padella con un po’ d’olio e un pizzico di sale, poi aggiungerle alle lenticchie e continuare la cottura.

Leggi tutto >>


Ingredienti 
400 g di funghi shitake – 3 spicchi d’aglio – 1 dl di vino bianco secco – 3 fettine di polenta – olio – sale – prezzemolo.

Preparazione
lavare velocemente i funghi e tagliarli a pezzetti. Metterli in una pentola con un po’ d’olio, gli spicchi d’aglio e un pizzico di sale. Farli insaporire bene e poi aggiungere il vino. Coprire la pentola e farli cuocere.

Leggi tutto >>


Ingredienti 
1 cavolfiore – 100 g di olive taggiasche – 3 c di salsa di pomodoro – 2 spicchi di aglio – olio – prezzemolo – sale.

Preparazione
tritare l’aglio, metterlo in una padella con un po’ d’olio e farlo appassire. Tagliare a cimette il cavolfiore, lavarlo e metterlo in padella con l’aglio e un pizzico di sale. Far insaporire bene le cimette e poi aggiungere le olive e la salsa di pomodoro.

Leggi tutto >>


Fagottini di mele

Ingredienti 
250 g di farina – 1 uovo – 2 c di olio – sale – 4 mele – 50 g di uvetta – 50 g di noci – 20 g di pinoli – buccia di limone – cannella – succo di mela – qualche biscotto secco – 1 c di malto.

Preparazione
fare un impasto con la farina, l’uovo, l’olio, un pizzico di sale e acqua tiepida necessaria a formare una pasta liscia ed elastica che si ungerĂ  di olio e si farĂ  riposare per mezz’ora.

Leggi tutto >>


Frutta secca

Nell’antica Roma le noci e in genere tutta la frutta in guscio erano ritenute portatrici di fortuna e salute, un simbolismo che ancora oggi si ritrova, modificato in forma consumistica, da un’immagine augurale e d’abbondanza accompagnando i banchetti delle principali festività, specialmente quelle natalizie.

Leggi tutto >>


Ingredienti 
in una padella far soffriggere gli scalogni tritati, poi aggiungere le noci spezzettate e un pizzico di sale. Cuocere per 5 minuti tenendo sempre mescolato. Frullare con il frullatore a immersione aggiungendo un po’ di panna fino a formare una crema omogenea. Cuocere la pasta in abbondante acqua salata, quando è pronta condirla con un po’ d’olio, la crema di noci e il resto della panna, se necessario aggiungere un po’

Leggi tutto >>