Il cetriolo

Il cetriolo (Cucumis Sativus) è pianta erbacea annua della quale vi sono varietà che vegetano coricate e striscianti sul terreno, e varietà che vegetano rampicanti su sostegni; ha foglie tenere e fiori campanulati gialli. I frutti o bacche hanno forme diverse, con polpa bianca e compatta, succosa, quando degrada acquista una struttura molto fibrosa, trattenendo dei semi piccoli e delicati biancastri.

Leggi tutto >>


Grande insalata

Ingredienti: 1 peperone giallo – 1 peperone rosso – 1 caspo di insalata – 2 zucchine – 12 pomodorini – 2 cetrioli – 15 olive nere – 1 decina di foglie fresche di: menta, origano, timo – 4 C di succo di limone – olio e sale q. b.

Preparazione: pulire e lavare tutte le verdure (tenere da parte l’insalata), tagliare a listarelle sottili i peperoni, grattugiare la zucchina e i cetrioli e farli scolare dall’acqua in un colino.

Leggi tutto >>


Ingredienti: 2 bicchieri di cuscus – il succo di mezzo limone – 3-4 pomodori – una manciata di basilico – una manciata di foglie di menta – un pizzico di paprika – olio e sale q. b.

Preparazione: cuocere il cuscus con il doppio di acqua del suo volume, lasciarlo raffreddare, unire un pò d’olio, il succo di limone, la paprika, il basilico e metà delle foglie di menta spezzettate sottilmente.

Leggi tutto >>


Ingredienti: 1 rotolo di pasta sfoglia – 1 kg di foglie di buonenrico (spinacio selvatico) – 2 carote – 1 costa di sedano – 1 cipolla – 1 zucchina – 1 rosso d’uovo – olio e sale q. b.

Preparazione: pulire, lavare e fare sbollentare per 2 minuti le foglie in poca acqua leggermente salata. Pulire e lavare le altre verdure, tagliarle a dadini, farle saltare per una decina di minuti in una padella oliata e regolare di sale,

Leggi tutto >>


Ingredienti: 1 kg di polpa di anguria – 100 g di zucchero – 100 g di maizena – il succo filtrato di 1 limone – 30 g di pistacchi non salati.

Preparazione: tagliare a cubetti la polpa dell’anguria, togliere i semi e passarla al setaccio, raccogliere il succo in una ciotola. Stemperare in un tegame la maizena nel succo del limone e quello di anguria, senza formare grumi, incorporare lo zucchero e a filo il resto del succo di anguria.

Leggi tutto >>


Il tofu

Il tofu si ottiene dalla cagliata della spremitura delle fave di soia e dalla successiva pressatura in forme. La fabbricazione del tofu dalla soia è simile a quella del formaggio dal latte. E’ un prodotto altamente idratato, gelatinoso. Si prepara scaldando il latte di soya e facendolo cagliare con “Nigari”, un caglio minerale, estratto dal sale marino. Ha un aspetto simile a quello del formaggio.

Leggi tutto >>


Ingredienti: 300 g di grano saraceno – 1 porro – 3 scalogni – 1 costa di sedano – 2 spicchi d’aglio – 1 C di origano – ½ c di noce moscata – 3 ciuffi di salvia – 4 C di olio – sale q. b.

Preparazione: cuocere il grano saraceno, nel frattempo pulire, lavare e affettare sottili il porro, gli scalogni, il sedano e 1 degli spicchi d’aglio. Fare saltare questi ingredienti per una decina di minuti.

Leggi tutto >>


Lenticchie con tofu

Ingredienti: 400 g di tofu affumicato – 2 cipolle – 400 g di lenticchie di montagna – 2 carote – 1 porro – 2 C di aceto di mele – olio e sale q. b.

Preparazione: tritare le cipolle e farle rosolare in una teglia oliata, unire le lenticchie (lasciate a bagno anche per una notte). Aggiungere l’acqua e far cuocere per circa 20 minuti a fuoco basso. Aggiungere le carote tritate e il porro tagliato a fettine sottili,

Leggi tutto >>


Ingredienti: 200 g di tofu affumicato – 300 g di insalata verde – 2 C di aceto di sherry – 1 c di senape – 6 C di olio di noci – 1 c di succo di limone – 80 ml di brodo vegetale – 1 c di senape – 50 gherigli di noci – 1 scalogno – 1 pizzico di peperoncino – 1 C di olio per friggere – crema di balsamico per decorare –

Leggi tutto >>


Ingredienti: 1 dl di acqua – 1 dl di succo di mela – 1 dl di caffè d’orzo – 2 C di fiocchi di agar-agar – 2 C di crunchy – 2 C di malto – 1 pizzico di sale.

Preparazione: far bollire per qualche minuto l’agar-agar con l’acqua, il succo di mela e un pizzico di sale. Unire il caffè d’orzo, cuocere per qualche altro minuto, dividerlo in coppette o stampini,

Leggi tutto >>


Il daikon

Il Daikon che in giapponese significa “grossa radice” è una varietĂ  del ravanello comune (Raphanus – Fam. Crucifere) coltivata sopratutto nell’Asia centrale. Ci sono molte varietĂ  di daikon ma la piĂą comune in Giappone è la aokubi daikon che ha la forma di una grossa carota, di circa 25-30 cm di lunghezza e di 5-10 cm di diametro. Attualmente è coltivato anche in Italia.
Si può utilizzare crudo grattugiato nelle insalate o cotto nelle zuppe di miso e nei minestroni.

Leggi tutto >>


Ingredienti: 1 radice grande di daikon o 2 piccole – 2 caspi di radicchio di Treviso – 1 cipolla – 2 spicchi d’aglio – un bel pizzico di origano – 1 pizzico di paprika – pane grattugiato quanto serve – olio e sale q. b.

Preparazione: pulire e lavare la radice di daikon e il radicchio, tagliare il tutto a pezzetti piccoli, tritare bene la cipolla e l’aglio e farli saltare in una padella oliata: regolare di sale e lasciarli cuocere per 15 minuti.

Leggi tutto >>