Lo zenzero, pianta officinale appartenente alla famiglia delle Zinziberacee, è originario dell’Asia orientale. Coltivata in tutta la fascia tropicale e subtropicale, è provvista di rizoma carnoso e densamente ramificato dal quale si dipartono sia lunghi fusti sterili e cavi, formati da foglie lanceolate inguainanti, sia corti scapi fertili, portanti fiori giallo-verdastri con macchie porporine. Il frutto è una capsula divisa da setti in tre logge.
Il rizoma contiene i principi attivi della pianta: olio essenziale (composto in prevalenza da zingiberene),

Leggi tutto >>


Bigoli al pesto

Ingredienti: 200 g di farina – 50 g di ortiche – acqua q. b. a formare un impasto compatto – 1 C d’olio – 8 foglie di basilico – 6 pomodorini – scaglie di pecorino o lievito alimentare.

Preparazione: in una ciotola mettere la farina, un filo d’olio, le ortiche sbollentate e ben strizzate, l’acqua quanto basta per formare un impasto elastico. Lasciare riposare per almeno 30 minuti. Quindi con l’apposito attrezzo formare i bigoli,

Leggi tutto >>


Insalata di farro

Ingredienti: 250 g di farro – 8 pomodorini – un ciuffo di menta – un pizzico di zenzero e paprika – olio e sale q. b.

Preparazione: lavare e mettere a bagno il farro per 4-5 ore. Cuocerlo e, una volta raffreddato, condirlo con un pò d’olio, le spezie, i pomodorini e la menta.

Leggi tutto >>


Seitan in crosta

Ingredienti: 1 confezione di seitan – 2 C di tamari – 2 C d’olio – un pizzico di timo e origano tritati – 4 C di pane integrale tostato e grattugiato – sale q. b.

Preparazione: tagliare il seitan a fette della misura desiderata, in un piatto mescolare assieme l’olio, il tamari, le erbe aromatiche e regolare di sale. Passare le fette da entrambi i lati prima nell’olio e poi nel pane grattugiato per due volte.

Leggi tutto >>


Ingredienti: 250 g di pesche – 2 cm di radice di zenzero fresco – acqua minerale frizzante – foglie di menta.

Preparazione: centrifugare le pesche (dopo aver tolto il nocciolo) e lo zenzero tagliato a pezzetti. Servire in un bicchiere alto con un cubetto di ghiaccio, un’aggiunta di acqua minerale e qualche fogliolina di menta.

Leggi tutto >>


Ingredienti
200 g di pan di spagna in 2 dischi – 200 g di marmellata di arance – 80 g di zucchero a velo integrale – 1 arancia non trattata – 10 g di miele.

Preparazione
lavare e asciugare l’arancia. Ricavare la scorza e tagliarla a striscioline sottili, spremere la polpa e filtrare il succo. Cuocere due minuti le scorzette in abbondante acqua bollente, scolarle e ripetere l’operazione. Poi scolarle e mescolare con il miele in un padellino antiaderente,

Leggi tutto >>


Ingredienti
4 batate – 2 spicchi d’aglio – 50 g di pomodori secchi – un pizzico di paprika – 1 C di curcuma – olio e sale q.b.

Preparazione
cuocere le batate a vapore, una volta pronte sbucciarle e schiacciarle bene con una forchetta, unire l’olio, il sale, la paprika, la curcuma, l’aglio schiacciato e i pomodorini secchi spezzettati. Mescolare bene il tutto, oliare una teglia da forno, spalmarvi l’impasto e far gratinare in forno per circa 10-15 minuti.

Leggi tutto >>


Ingredienti 
1 verza di media misura – 1 carota – 1 cipolla – 1 porro – ½ c di zafferano – 1 pizzico di paprika – olio e sale q.b.

Preparazione
pulire, lavare le verdure e tagliarle a listarelle (la carota a dadini). Metterle in una teglia oliata, farle insaporire per qualche minuto, aggiungere quattro tazze d’acqua, portare ad ebollizione e far cuocere per circa venti minuti.Tenere da parte alcuni dadini di carota e frullare il resto,

Leggi tutto >>


Sformatino di saraceno

Ingredienti
250 g di grano saraceno – ½ cavolo cappuccio – 1 cipolla – 1 spicchio d’aglio – 2 foglie di alloro – 1 rametto di rosmarino – 1 pizzico di peperoncino – 1 pizzico di prezzemolo tritato – olio e sale q.b.

Preparazione
cuocere il grano saraceno con le foglie di alloro, nel frattempo far saltare la cipolla e l’aglio tritati in una teglia oliata, dopo qualche minuto unire il cappuccio tagliato a listarelle e far cuocere per dieci minuti a fiamma vivace.

Leggi tutto >>


Crucifere

Crucifere (dal latino crucifer = portatore di croce): così si chiama la famiglia perché i fiori portano quattro petali disposti due a due, quattro stami due più lunghi e due più corti, un calice a quattro sepali in croce e un ovario superiore semplice. Da questa caratteristica forma dell’infiorescenza e dell’infruttescenza si possono riconoscere tutte le crucifere.

Leggi tutto >>


Ingredienti 
1 cespo di radicchio di lusia – 1 cespo di radicchio di Castelfranco – 2 piccole arance – 30 g di semi di girasole – un pizzico di paprika – 1 C di prezzemolo tritato – 2 C di succo di limone – olio e sale q.b

Preparazione
pulire, lavare e scolare i due tipi di radicchio. Tostare per qualche minuto i semi di girasole e tritarli grossolanamente.

Leggi tutto >>


Ingredienti 
4 fogli di pane carasau – 3 cespi di radicchio spadone – 3 cipolle – 2 spicchi d’aglio – un pizzico di peperoncino – 150 g di parmigiano grattugiato – olio e sale q.b.

Preparazione
In una ciotola capiente condire il radicchio, unire il prezzemolo e i dadini di arance, mescolare delicatamente e disporlo nelle coppette, guarnire con i semi di girasole tritati e a piacere con filetti sottili di buccia d’arancia.

Leggi tutto >>