Roibos

Il rooibos, noto anche con il nome di redbush o tè rosso africano, è un infuso ricavato dalle foglie dell’omonima pianta, appartenente alla famiglia delle leguminose. Il termine rooibos significa “arbusto rosso” e deriva dall’afrikans, una delle lingue ufficiali del Sudafrica. Questa specie vegetale cresce soltanto nella regione del Cederberg. I primi a preparare la bevanda e godere dei suoi benefici sono stati i nativi del luogo.
Ma cosa rende il tè rosso africano così speciale?

Leggi tutto >>


Ingredienti: 4 porri – ½ cipolla – ½ litro di brodo vegetale – 2 C di fiocchi di riso – sale – olio – paprica.
Preparazione: pulire i porri e la cipolla, tagliarli a pezzetti e soffriggerli in una pentola oliata. Farli saltare a fiamma alta, mescolando spesso per 15 minuti, poi aggiungere il brodo e i fiocchi di riso; far bollire per altri 10 minuti. Quindi, frullare il tutto, aggiustare di sale,

Leggi tutto >>


Frittelle di carote

Ingredienti: 3 carote medie – 130 g di farina di riso – 2 uova – sale – olio di semi di arachide.

Preparazione: pelare e grattugiare con una grattugia a fori larghi le carote e tenerle da parte. In una ciotola capiente sbattere le uova, aggiungere ½ c di sale e incorporare la farina di riso un poco per volta, senza formare grumi. Ottenuto un composto morbido, unire le carote e mischiare.

Leggi tutto >>


Tagliolini autunnali

Ingredienti: 200 g di lenticchie piccole – 250 g di tagliolini all’uovo – 50 g di funghi porcini secchi – 1 costa di sedano – 1 carota – ½ cipolla – olio – sale e paprika.

Preparazione: mettere a bagno i funghi in acqua calda per 15 minuti; lessare le lenticchie. Ridurre a piccoli cubetti carota sedano e cipolla e rosolarli con 2 C di olio in un tegame per alcuni minuti.

Leggi tutto >>


Ingredienti: 120 g di farina tipo 2 – 1 pera grande – 50 g di zucchero di canna – 1 c di foglie di rooibos – 1 c di buccia di limone grattugiata – succo di ½ limone – 5 g di lievito per dolci – 40 ml di olio di girasole – cannella in polvere.

Preparazione: preparare un infuso con 120 ml di acqua e 1 cucchiaino di rooibos, lasciando in infusione per 15 minuti.

Leggi tutto >>


Miglio

Il Miglio deriva il suo nome dal latino Milium (fam. Graminacee – specie Panicum miliaceum), così chiamato per la grande abbondanza di granelli. E’ il precursore di tutti i cereali e ha nutrito l’umanitĂ  prima della scoperta dell’aratro, poichĂ© era raccolto allo stato selvatico. Trascorsero migliaia d’anni, prima che il miglio fosse messo a coltura.

I grani di questo cereale sono compressi in una buccia molto compatta, che deve essere allontanata attraverso la decorticazione.

Leggi tutto >>


Budino di miglio

Ingredienti: 120 g di miglio – 360 ml d’ acqua – un pizzico di sale – 6 C di zucchero di canna – 5 C di crema di nocciole – qualche nocciola per decorare.

Preparazione: lavare il miglio sotto acqua corrente e metterlo a cuocere nell’acqua con un pizzico di sale per 40 minuti dal bollore. Aggiungere poi lo zucchero e la crema di nocciole e frullare il preparato fino a farlo diventare cremoso.

Leggi tutto >>


Farinata di ceci

Ingredienti: 150 g di farina di ceci – 300 ml d’ acqua – 1 zucchina – sale – olio e.v.

Preparazione: in una terrina mescolare la farina di ceci con la frusta aggiungendo progressivamente l’acqua fredda e farla riposare in frigorifero per minimo 2 ore. Tagliare a fette sottili la zucchina e cuocerla alla piastra, quindi condirla con olio e sale. Passate le 2 ore, prendere dal frigorifero l’impasto, aggiustare di sale e spezie a piacere,

Leggi tutto >>


Ingredienti: 150 g di miglio – 1 sedano rapa – ½ cipolla – 1 spicchio di aglio – 1 bustina di zafferano – sale – spezie – olio e.v.

Preparazione: lavare il miglio sotto l’acqua corrente e cuocerlo con il doppio del suo peso col brodo vegetale per circa 20 minuti. Nel frattempo tritare la cipolla e soffriggerla in un cucchiaio d’olio con l’aglio intero. Sbucciare il sedano rapa e tagliarlo a pezzetti,

Leggi tutto >>


Ingredienti: 500 g di patate – 20 g di carote – 150 g di piselli sgranati – 100 g di cavolo cappuccio rosso – 200 ml di latte di soia – 200 ml d’olio di mais – ½ limone – ½ c di curcuma in polvere – sale marino fino.

Preparazione: Iniziare preparando la maionese: mettere nel bicchiere del frullatore a immersione il latte di soia, insieme al succo di limone,

Leggi tutto >>


. L’uva (Vitis Vinifera, Vitacee dicotiledoni) è la bacca della vite, pianta arbustiva che secondo la specie viene coltivata a spalliera e a pergola, il suo nome deriva dal latino “vìere” (legare) e si riferisce alla volubilità dei tralci che bisogna legare a sostegni per tenerli sollevati da terra; anche se, in alcuni luoghi climatici, può essere coltivata anche a ceppo libero.

Leggi tutto >>


Ingredienti 
4 fette di seitan al naturale – farina di riso – 1 cipolla rossa – 1 bicchiere di succo d’uva ottenuto spremendo dell’uva nera tipo merlot o cabernet – olio – sale – coriandolo.

Preparazione
soffriggere in un cucchiaio d’olio mezza cipolla rossa tagliata sottile (conservando gli anelli). Passare le fette di seitan nella farina, poi appoggiarle sulla padella con la cipolla e cuocere 3 minuti per lato;

Leggi tutto >>