Educazione alla creatività artistica

Street Art - Associazione La Biolca

Sabato 6 e sabato 13 maggio dalle 15,00 alle 18,00
Domenica 4 giugno dalle 9,30 alle 15,00 

Relatori: Mariuccia Rigon e Gianluca Cuscini

Dopo le ultime tragedie che hanno stravolto il mondo genitoriale, quanti adulti si stanno chiedendo se i mostri sono i ragazzi o non sia invece la nostra cultura? Quanti adulti sono consapevoli che il potere di questa cultura digitale e acritica ha bisogno di rendere efficiente la sua macchina diabolica rubando e incatenando l’identità di chi la usa (giovani e meno giovani) e rendendo i corpi disabitati, vuoti d’ideali, di sentimenti e di volontà: luoghi bui e senza luce in cui possono facilmente annidarsi mostri spaventosi e sconosciuti. Possibile che non si riesca a far cessare la dilagante proliferazione di tanta apatica violenza?

“Se l’educazione non troverà la via a uno sviluppo sano e all’integrazione delle forze dell’anima umana, alla fine del nostro secolo, si arriverà al cancro sociale” R. Steiner

“Tutti i ragazzi sono artisti (poeti, musicisti, pittori, ecc.) e bisogna lasciarli espandere e dare loro una dimensione”. Umberto Dell’Acqua.

L’atteggiamento di protesta che si scatena nei giovani esseri umani – in modo più o meno cosciente – durante l’adolescenza quando entrano nelle crocevia della vita sociale, e si rivela con indifferenze, opposizioni, rifiuti, comportamenti violenti e incontrollabili (verso se stessi o verso gli altri), ma anche con gravi malattie mentali e organiche … possono essere semplicemente educati (guidati fuori) alla sua vera, buona e giusta espressione, attraverso l’ARTE.

L’associazione culturale “La Biolca” volendo essere accanto ai giovani per valorizzare tutte le loro potenzialità inespresse propone un corso teorico – pratico di:

EDUCAZIONE ALLA CREATIVITÀ ARTISTICA

Per genitori, nonni, educatori, insegnanti e… naturalmente tutti i ragazzi che desiderano esprimersi.

L’obiettivo è di portare una cultura genitoriale che attraverso una riflessione artistica riesca ad affrontare le difficoltà dei propri figli migliorando i rapporti tra generazioni, superando le diffidenze, dialogando e interpretando gli aspetti espressivi della “street-art”

I muri del sottopasso della stazione ferroviaria di Battaglia Terme ci appaiono un po’ troppo freddi e pieni di grigiore … lasciamo che siano colonizzati con la storia espressiva dei nostri giovani artisti … perché “Un luogo diventa comunità quando la gente usa il pronome NOI”. Richard Sennet, L’uomo flessibile.

PROGRAMMA

Sono previsti  2 incontri di mezza giornata al sabato pomeriggio + 1 incontro di una giornata intera alla domenica. Nei primi due incontri si formeranno due gruppi:

– il gruppo degli adulti seguirà un percorso teorico-conoscitivo sul tema “Terzo settennio – giovani allo sbando o problemi biografici?”

– il gruppo dei ragazzi seguirà un percorso teorico-pratico su progettazione e laboratorio per imparare la ”Street-Art”. E’ prevista la partecipazione dei ragazzi del progetto adolescenti della Cooperativa Integrazione Lavoro di Ferrara.

– il terzo incontro sarà una giornata di festa in cui i ragazzi si eserciteranno a dipingere i muri del sottopasso e gli adulti condivideranno con la loro presenza il lavoro dei ragazzi. Tempo previsto dalle 9,30 alle 12,30 dopodichè tutti a degustare un buffet vegetariano con prodotti biologici offerto dalla Biolca in occasione dell’anniversario della sua fondazione, quarant’anni dal giugno 1977.

Date e orari: sabato 6 e sabato 13 maggio dalle 15,00 alle 18,00 – domenica 4 giugno dalle 9,30 alle 15,00
Relatori: Mariuccia Rigon, grafologa, per il percorso con gli adulti e Gianluca Cuscini, educatore, per il gruppo dei ragazzi.

Quota di partecipazione al corso: per gli adulti che non sono soci Biolca si richiede la quota associativa minima di € 20 che permette vari vantaggi fra cui ricevere il mensile Biolcalenda per un anno. Per il buffet della domenica la partecipazione è libera. È gradito un contributo libero per le spese di organizzazione.
Per informazioni e/o iscrizioni: 049 9101155 (Biolca) o 345 2758337 (Martina) o info@labiolca.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *