Orticoltura biodinamica

biodinamica

A partire da Venerdì 2 e sabato 3 febbraio 2018
Docente: Ivo Bertaina

Continua presso la sede Biolca il corso di Agricoltura Biodinamica con Ivo Bertaina di Agri.Bio. Italia.
A partire da febbraio un ciclo di 4 incontri per dire tutto o quasi tutto sull’orticoltura biodinamica.

«Farsi l’orto biodinamico diventa una sana, cosciente e consapevole scienza artistica che ci rilega col mondo spirituale scandito dal ritmo delle stagioni. C’è un detto che dice che “l’orto ti vuole morto” ed è realmente così, quando ad aprile, le forze eteriche si muovono verso l’alto, anche solo 100 metri di orto sembrano diventare ingestibili, perché non ce la facciamo a stare dietro ai suoi veloci cambiamenti. Ma solo se “moriamo di fatica” possiamo risorgere con nuove idee e nuovi approcci che ci vengono proprio dalla gestione dell’orto. Goethe diceva che la natura è un “segreto svelato” e la gestione di un orto è una porta di entrata accessibile ogni giorno verso questi segreti manifesti. In questo corso vi porterò la mia esperienza su come interagire in maniera cosciente e consapevole verso l’energia eterica o vitale che è il vero campo di azione manifesta del quale ci nutriamo con i prodotti dell’orto che costituiscono la base fondante della nostra via fisica e spirituale».

Programma:

1° incontro: venerdì 2 e sabato 3 febbraio
La cura dell’orto riveste un ruolo di primaria importanza per l’organismo agricolo. Sia che si tratti di produzione destinata alla vendita, sia che si tratti di produzione destinata all’autoconsumo, l’ortaggio rappresenta una delle connessioni più dirette tra il gesto agricolo e l’atto dell’alimentarsi. Inserire l’azione umana in accordo con i ritmi e le forze naturali è la strada migliore per soddisfare il fine produttivo ed è possibile farlo percorrendo una strada di rigenerazione e non di sfruttamento.

Venerdì pomeriggio: che cosa è un orto
Venerdì sera: le basi dell’orticoltura sana
Sabato mattina: le lavorazioni, la concimazione e la rotazione
Sabato pom.: ridare ritmo alle piante con l’uso del calendario biodinamico e della dinamizzazione

2° incontro: venerdì 16 e sabato 17 marzo
La concimazione fatta in modo morale è sicuramente la base fondante di un orto biodinamico. Oggi anche nel bio e nel biodinamico si usano prodotti per la concimazione che sono dei veri e proprio veleni, sia per la terra che per noi. In questo seminario si esamineranno i “veleni” usati spesso senza saperlo anche in bio e bd ed i corretti modi di nutrire le piante ed i ritmi con i quali queste concimazioni vanno apportate.

Venerdì pomeriggio: la concimazione e la sconcimazione
Venerdì sera: il compost biodinamico ed altri modi per ri-portare vita nel terreno
Sabato mattina: allestimento ed uso del 502, 503 e 504
Sabato pomeriggio: allestimento ed uso del 505, 506 e 507

3° incontro: venerdì 20 e sabato 21 aprile
La migliore difesa delle piante è costituita da una cura ottimale per la nutrizione e l’igiene del terreno: inserire veleni o minerali morti nel suolo è un ottimo modo per “offendere” le piante ed indebolirle. Già solo la monocoltura e la mancanza di rotazioni è di per sé una “debolezza” ed una povertà sociale per le piante coltivate, come l’uso di sementi ibride iperselezionate indeboliscono ancora di più la stessa pianta che viene vista come “malata” e quindi da eliminare dalla stessa Natura. Tutti questi fattori possono provocare poi diversi tipi di “squilibri”, per esempio fungini, di insetti, di erbe chiamate impropriamente “infestanti” e di animali che danneggiano il nostro orto: in questo incontro si daranno consigli ed idee su come riequilibrare gli squilibri spesso causati da noi stessi.

Venerdì pomeriggio: tecniche di difesa da funghi, insetti ed animali
Venerdì sera: l’uso delle piante per curare le piante
Sabato mattina: la scelta e la rigenerazione delle sementi e dei piantini
Sabato pomeriggio: la gestione della serra

4° incontro: venerdì 25 e sabato 26 maggio
L’arte del sovescio, perché è di una arte che si tratta, è un metodo pratico e poco costoso che dà dei risultati favolosi per la concimazione del terreno ed il controllo di erbe infestanti, funghi ed insetti oltre che prevenire l’erosione del terreno. Per fare questo occorre conoscere intimamente le varie famiglie di piante e la loro azione ed interazione. Inoltre da qualche anno si stanno manifestando cambiamenti climatici che ci obbligano a studiare nuove soluzioni per gelate tardive, eccessi di calore, carenza di acqua che provoca siccità, manifestazioni atmosferiche violente: la vera biodinamica non è solo il ripetere in modo sistematico le cose che ci ha detto R. Steiner 90 anni fa, ma quello di creare e sperimentare nuovi preparati adatti alle esigenze del tempo.

Venerdì pomeriggio: il sovescio e come sceglierlo
Venerdì sera: caratteristiche delle diverse piante da sovescio e come gestirle
Sabato mattina: la lavorazione e la gestione ottimale del sovescio
Sabato pomeriggio: nuove problematiche agricole e possibili soluzioni

 

Alla fine del corso viene rilasciato un attestato di frequenza e una buona parte delle lezioni costituiscono dei crediti formativi utilizzabili nel corso specifico per diventare Tecnico Consulente o Ispettore in Agricoltura Biodinamica. Nel corso della prima lezione verranno spiegate dettagliatamente le modalità di partecipazione e le opportunità che può avere questa nuova figura professionale.

Docente: Ivo Bertaina nato a Busca (CN) nel 1961, agricoltore e musicista, vive a Cissone (CN) ed ha conosciuto l’agricoltura biodinamica a fine anni ’80. Oltre ad aver ricoperto dagli anni ’90 diverse cariche in ambito di associazioni di produttori bio e biodinamici oltre che nel campo della certificazione a livello nazionale, attualmente è presidente di Agri.Bio.Italia ed Agri.Bio.Piemonte oltre che coordinatore del marchio di certificazione AgriBioDinamica. Svolge l’attività di formatore e di assistenza tecnica in agricoltura biologica e biodinamica in Italia ed all’estero, allestisce tutti i preparati biodinamici ed i dissuasori biodinamici. Svolge anche attività di ricerca e sperimentazione per nuovi preparati, per attrezzature utili in biodinamica, sulla dinamizzazione, sulla rigenerazione delle sementi e l’uso della musica e delle forme e dell’euritmia in campo agricolo.

Dove e quando: presso la sede Biolca a Battaglia Terme (PD) con i seguenti orari:
– Venerdi dalle 14,30 alle 19,00 e dalle 20,00 alle 22,30 (nell’intervallo dalle 19,00 alle 20,00 possibilitĂ  di cenare in sede con un menĂą biologico vegetariano – contributo € 10,00).
– Sabato dalle 9,00 alle 13,00 e dalle 14,30 alle 18,30 (nell’intervallo dalle 13,00 alle 14,30 possibilitĂ  di pranzare in sede con un menĂą biologico vegetariano – contributo € 10,00)

Quota di partecipazione per ogni incontro (ogni incontro comprende il pomeriggio e la sera di venerdi + il sabato mattina e pomeriggio per un totale di 15 ore) per i soci Biolca € 120,00. I non soci devono aggiungere la quota associativa di € 20,00 che dà diritto a ricevere il mensile Biolcalenda per un anno.
Quota di partecipazione scontata per chi paga i 4 incontri in unica soluzione: € 400 al posto di 480.

Per informazioni e iscrizioni: 049 9101155 (La Biolca) o 345 2758337 (Martina) o info@labiolca.it

 

8 comments on “Orticoltura biodinamica

  1. Giuseppe Porro on

    Salve, desidero essere informato sulle nuove date in programmazione del “Corso completo di agricoltura biodinamica” previsto per l’autunno 2017.
    Grazie.

    Rispondi
    • Segreteria La Biolca on

      Buon giorno Giuseppe

      appena disponibili, le pubblicheremo nel sito, nel mensile e tramite newsletter mensile a cui l’ho appena iscritta 🙂
      RiceverĂ  una mail di conferma in pochi minuti, clicchi sul link indicato per confermare l’iscrizione.

      Cordiali saluti
      La Biolca

      Rispondi
  2. Trofimena Amato on

    Gentilissimi,

    mi farebbe molto piacere conoscere la Biodinamica e partecipare ad un corso . Ma vivo
    in Costiera Amalfitana dove pochi conoscono questo modo di curare la terra. Gestisco
    un piccolo agriturismo all’interno di una azienda biologica certificata ed ho letto qualche articolo
    ma preferirei “vedere, toccare ed apprendere” dal vivo.
    Non tenete mai dei corsi in Campania ?
    Grazie

    Rispondi
    • Segreteria La Biolca on

      Buon giorno

      al momento no mi dispiace, la sede è in provincia di Padova e di conseguenza i corsi e le attività si tengono qui, ma se Le capitasse di passare da queste parti venga a trovarci 🙂
      Saluti
      La Biolca

      Rispondi

Rispondi a Costanza Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *