Vegetarianismo 1

LE RAGIONI DELLA SCELTA VEGETARIANA  (prima parte)

In Italia, a seconda delle diverse indagini demoscopiche, i vegetariani (che non mangiano prodotti che abbiano richiesto la morte di animali) erano 1,5 milioni nel 2000 e sono diventati tra i 3 e i 6 milioni dal 2005 ad oggi. Probabilmente 3 milioni seguono la dieta in maniera rigorosa e altri 3 tentano di farlo, mentre 600 mila sono i vegani, cioè coloro che non mangiano alcun prodotto di origine animale (non solo carne e pesce,

Leggi tutto >>


Vegetarianismo 2

LE RAGIONI DELLA SCELTA VEGETARIANA  (seconda parte)
La sofferenza animale

Come ho già detto nell’introduzione a questa rubrica (nel numero scorso di Biolcalenda), molti vegetariani si pongono soprattutto l’obiettivo etico di evitare che la nostra vita comporti la morte di altri esseri viventi e senzienti, cioè in grado di soffrire. Le motivazioni etiche e religiose si fondano dunque sui principi della non violenza e della coesistenza pacifica con le altre creature.

Leggi tutto >>


Vegetarianismo 3

LE RAGIONI DELLA SCELTA VEGETARIANA  (terza parte)
Consumo di carne e fame nel mondo

Per capire come mai manca cibo a una parte dell’umanità è necessario proprio considerare cosa comporta la diffusione di una dieta ricca di carne e di prodotti animali in genere. A parità di territorio utilizzato, le rese produttive dei legumi e dei cereali sono nettamente maggiori di quelle del bestiame. Quindi la produzione di cibo ottenuta con i vegetali è decisamente maggiore di quella che deriva dall’allevamento di animali.

Leggi tutto >>


Vegetarianismo 4

LE RAGIONI DELLA SCELTA VEGETARIANA  (quarta parte)
Consumi di carne e cambiamenti climatici

Oltre alle ragioni etiche (sofferenze degli animali negli allevamenti e nei macelli, ma anche la sofferenza degli umani che non hanno cibo a sufficienza), vi sono altre ragioni per essere o diventare vegetariani.
Una ragione importante è quella ambientale: nel corso dell’ultimo secolo sono stati distrutti miliardi di metri quadrati di foreste (tra cui quella amazzonica) per fare posto a pascoli,

Leggi tutto >>


Vegetarianismo 5

LE RAGIONI DELLA SCELTA VEGETARIANA  (quinta parte)
Consumi di carne e consumi di acqua

Tra gli impatti ambientali della dieta a base di carne dobbiamo prendere in considerazione anche gli elevati consumi d’acqua.
Secondo l’Agenzia per la protezione dell’Ambiente (EPA, 1996), negli USA le deiezioni provenienti dagli allevamenti intensivi inquinano l’acqua più di tutte le altre fonti industriali messe insieme, mentre si risparmia più acqua rinunciando a mezzo chilo di manzo di quanta se ne consuma facendo la doccia per un anno (John Robbins,

Leggi tutto >>


Vegetarianismo 6

LE RAGIONI DELLA SCELTA VEGETARIANA  (sesta parte)
Consumo di carne e salute umana

La scelta vegetariana può essere influenzata anche da ragioni di salute. Spesso si sente dire che bisogna mangiare e dar da mangiare, soprattutto ai bambini, carne: si tratta di un’affermazione infondata. Talune insufficienze di vitamine, come la B12, si verificano solo in vegani che non utilizzano integratori. Mentre non è inevitabile una carenza di ferro nei vegetariani: basta assumere verdure ricche di ferro,

Leggi tutto >>


Vegetarianismo 7

LE RAGIONI DELLA SCELTA VEGETARIANA  (settima parte)
Allevamenti e rischio epidemie

Nonostante tutti conoscano il valore della dieta mediterranea, basata sul consumo di frutta e verdura, soprattutto freschi, di pasta e di prodotti tipici dell’area mediterranea come olio d’oliva, pomodori, peperoncini ecc., molti italiani hanno acquisito nel tempo una dieta a base soprattutto di carne, tipica degli USA (fast food, hamburger ecc.).
Ma va ricordato che non solo una dieta ricca di carne è la meno salutare,

Leggi tutto >>


Vegetarianismo 8

LE RAGIONI DELLA SCELTA VEGETARIANA  (ottava parte)
Dieta vegetariana e agricoltura biologica

Come abbiamo già visto (Biolcalenda di Giugno), l’American Institute for Cancer Research (Aicr) ha pubblicato nel 1997 uno studio, frutto di anni di indagini, che lancia l’allarme sulle proteine animali quale fonte di incremento dell’azione dei cancerogeni, mentre conferma che i prodotti vegetali ne contrastano l’attività. I vegetali svolgono il compito di “agenti anticancro” perché contengono antiossidanti come le vitamine C ed E,

Leggi tutto >>


Vegetarianismo 9

LE RAGIONI DELLA SCELTA VEGETARIANA  (nona parte)
Dieta vegetariana equilibrata

L’ADA (American Dietetic Association) ha chiarito che le Diete Vegetariane e Vegane ben bilanciate sono adatte a tutti gli stadi del ciclo vitale, inclusi gravidanza e allattamento, e che soddisfano le esigenze nutrizionali di neonati, bambini e adolescenti, garantendo una crescita normale. Dobbiamo dunque chiederci cosa significa “ben bilanciate”.
La nostra tradizionale dieta mediterranea è basata su cereali e legumi,

Leggi tutto >>


Vegetarianismo 10

LE RAGIONI DELLA SCELTA VEGETARIANA  (decima parte)
Dieta vegetariana e salute nel mondo
(malattie dei paesi ricchi e poveri legate al consumo di carne)

Recentemente la FAO ha annunciato che nel mondo vi sono circa un miliardo di persone denutrite, spesso bambini. Ma sappiamo anche che oltre un miliardo di abitanti dei paesi più ricchi vanno incontro a malattie degenerative, che hanno come causa una errata ed eccessiva alimentazione. Dunque si muore sia per poco cibo,

Leggi tutto >>


Vegetarianismo 11

LE RAGIONI DELLA SCELTA VEGETARIANA  (undicesima parte)
Il piacere di essere vegetariani: vivere meglio, mangiando meglio

Sulla base di quanto abbiamo descritto nel corso dell’anno per spiegare le ragioni della scelta vegetariana, possiamo affermare che essere vegetariani non rappresenta certo un sacrificio o una rinuncia. Al contrario è un modo consapevole per vivere meglio e permettere anche ad altri di vivere bene.
Infatti una dieta vegetariana (o comunque a basso consumo di prodotti di origine animale) riduce il rischio di malattie,

Leggi tutto >>


Un giorno da veg

 
Almeno un giorno alla settimana da veg* dovremmo farlo tutti. In Inghilterra è quasi obbligatorio, in Spagna è caldamente consigliato, da noi se ne parla sempre più spesso. Dovrebbe far parte del senso civico di ognuno, della coscienza collettiva, della nostra responsabilità verso le generazioni future. Ma andiamo con ordine… Cosa vuol dire un giorno da veg*?

Leggi tutto >>


Biologico, integrale, vegetariano: le ragioni di una scelta

BIOLOGICO, INTEGRALE, VEGETARIANO LE RAGIONI DI UNA SCELTA

Perché BIOLOGICO:

a) Perché vogliamo salvare l’ambiente:  l’agricoltura biologica non fa uso di prodotti chimici di sintesi che si depositano nel terreno e inquinano le falde acquifere e tutto il ciclo biologico.
b) Perché vogliamo alimentarci con prodotti sani:  i prodotti da agricoltura biologica non contengono residui chimici da trattamenti, concimi, diserbanti, antiparassitari, conservanti, coloranti, saporenti (in alcuni casi fino a 70 trattamenti per un prodotto dalla produzione al consumo) che entrano nella catena alimentare e nel tempo si depositano nell’organismo.

Leggi tutto >>