Carciofo

Originario del Medioriente, il carciofo ha costituito fin dall’antichitĂ  un prodotto importante per i fitoterapisti Egizi e Greci, ma pare che altrettanto antico sia il suo uso in cucina. GiĂ  nel IV secolo a.C. era coltivato dagli arabi che lo chiamavano Kharshafâ da cui l’attuale nome.

Leggi tutto >>


Ingredienti: 1 confezione di pasta frolla rettangolare – 1 confezione di pasta sfoglia rettangolare – 400 g di confettura di prugne (o altra a piacere) – 150 g di granella di nocciole tostate – 2 C di grappa alle prugne (se necessaria) – zucchero a velo.

Preparazione: solo se la confettura che usate è molto compatta, mettetela in una ciotola e mescolatela con la grappa, altrimenti fate a meno del liquore.

Leggi tutto >>


Ingredienti: 2 peperoni di diverso colore – 1 grossa cipolla rossa – 300 g di fagiolini – 300 g di funghi coltivati – 1 barattolo di polpa di pomodoro a cubetti – 2 C di paprica dolce – 1 C di cumino in polvere – 1 c di paprica forte – olio – sale.

Preparazione: mondare i fagiolini e lessare molto al dente in acqua salata, pulire i funghi e affettarli grossolanamente,

Leggi tutto >>


Asparagi

Ingredienti: 1 kg di asparagi verdi – 180 g di panna acida – 4 C di formaggio grattugiato (tipo caciocavallo) – 2 C di pangrattato – 1 uovo – 2 c di paprica dolce – olio – noce moscata – zucchero (anche di canna) – sale.

Preparazione: mondare gli asparagi dalle parti dure, lessarli al dente. Sbattere l’uovo con la panna acida, la paprica, un pizzico di zucchero e uno di sale,

Leggi tutto >>


Ingredienti: 400 g di funghi coltivati o di bosco – 1 cipolla bianca – 1 carota – 1 l di brodo vegetale – 50 ml di latte (anche vegetale) – 2 C di yogurt (anche di soia) – 2 c di paprica dolce – 1 c di aglio in polvere – 1/2 limone spremuto – prezzemolo – aneto ed erba cipollina tritati a piacere – olio – sale e pepe.

Preparazione: pulire i funghi e tagliare a fettine,

Leggi tutto >>


Il territorio ungherese è prevalentemente pianeggiante e fino al Medioevo, la parte occidentale percorsa dal Danubio era una vasta distesa di paludi, mentre la parte orientale era divenuta una steppa arida a causa dei disboscamenti, le popolazioni che abitavano questi territori erano fondamentalmente nomadi e tutta la loro attrezzatura da cucina era rappresentata da un paiolo (bogràcs) che veniva montato su un trepiede direttamente sul fuoco.

Leggi tutto >>


Ingredienti: 700 g di carotine baby – 2 c di aceto di mele – 2 c di miele – origano disidratato – 5 c di olio – sale q.b. – timo fresco per guarnire.

Preparazione: lavare bene le carotine, togliere la buccia con l’apposito sbucciatore. In una pirofila da forno mettere l’olio e l’origano e il sale, mescolare bene e versarvi le carotine, mescolare in modo che tutte siano ben coperte dal condimento.

Leggi tutto >>


Ingredienti: 250 g di bulgur – una costa di sedano – 2 pomodori rossi – 50 g di capperi – 1/2 limone – olio q.b. – 1 C di prezzemolo tritato – 1 rametto di maggiorana – alcune foglie di basilico – sale e pepe q.b.

Preparazione: mettere a bollire in una pentola di acqua per 30 minuti circa il bulgur precedentemente sciacquato, salare a fine cottura. Scolare e far intiepidire.

Leggi tutto >>


Ingredienti: 6 carciofi – 1 spicchio d’aglio – un mazzetto di prezzemolo – foglie di menta e maggiorana – 80 g di yogurt di soya – 2 c di pangrattato – sale e pepe q.b. – olio – brodo vegetale.

Preparazione: pulire i carciofi dalle foglie esterne dure, tagliare le sommità e i gambi. Svuotare il centro dei carciofi, lavarli in una bacinella con acqua e limone. In una padella mettere l’olio con un pò di aglio e prezzemolo tritati,

Leggi tutto >>


Ingredienti per la pasta: 250 g di farina da dolci lievitata – 125 g di olio – 100 g di zucchero di canna – un pizzico di sale – 1 uovo.
Preparazione: fare la pasta mescolando i vari ingredienti e lavorarla fino ad ottenere una palla soffice ed elastica. Stenderla con il matterello, rivestire con la pasta una teglia con cerniera, anche la parte dei bordi. Coprire la pasta stesa con una carta stagnola e bucherellarla per permettere all’umidità di uscire e metterci sopra uno strato di fagioli secchi (per non far lievitare la pasta al centro della torta).

Leggi tutto >>


Con la dominazione romana, giungono in Portogallo la coltura del frumento e dell’olivo e quindi dell’olio d’oliva e questa è solo la prima grande acquisizione dell’agricoltura del paese che vede arrivare, con gli Arabi, evolute tecniche di irrigazione permettendo la coltivazione del riso, del mandorlo, del pesco, dello zafferano e degli agrumi. In seguito il Portogallo diverrĂ  il piĂą grande esportatore di arance che in molti paesi si chiamano ancora oggi col nome di portocalĂ ,

Leggi tutto >>


Miglio

Il Miglio deriva il suo nome dal latino Milium (fam. Graminacee – specie Panicum miliaceum), così chiamato per la grande abbondanza di granelli. E’ il precursore di tutti i cereali e ha nutrito l’umanitĂ  prima della scoperta dell’aratro, poichĂ© era raccolto allo stato selvatico. Trascorsero migliaia d’anni, prima che il miglio fosse messo a coltura.

I grani di questo cereale sono compressi in una buccia molto compatta, che deve essere allontanata attraverso la decorticazione.

Leggi tutto >>


“Ingredienti: 1 piccolo pane a “”ciabatta”” – 4 spicchi d’aglio – 30 g di burro (o olio) – 1 mazzetto di prezzemolo oppure 1 C di foglie di timo – sale fino integrale e pepe.

Preparazione: spellare gli spicchi d’aglio, schiacciare e pestare (magari con l’aiuto di un pestello) fino ad ottenere una poltiglia, mettere in una ciotola assieme col burro o l’olio, il prezzemolo tritato finemente, un pizzico di sale e una macinata di pepe,

Leggi tutto >>


“Ingredienti: 500 g di cavolo riccio o broccolo padovano o foglie di cime di rapa – 1 grossa patata farinosa – 1 cipolla bianca – 1 carota – 1 L di brodo vegetale – 1 spicchio d’aglio – prezzemolo (facoltativo) – olio – sale e pepe.

Preparazione: fare un soffritto con la carota, la cipolla e l’aglio tritati finemente, aggiungere la patata tagliata a cubetti, versare il brodo e portare a bollore,

Leggi tutto >>


“Ingredienti: 600 g di patate dolci (bianche o arancioni) – 20 g di burro o margarina – 1 spicchio d’aglio tritato finemente – 1 C di origano secco e/o di foglie di timo – 4 C di olio – 2 C di succo di limone – sale e paprica dolce (a piacere) o pepe.

Preparazione: sbucciare le patate americane, tagliare a cubetti e fare lessare in acqua salata fino a metĂ  cottura,

Leggi tutto >>


“Ingredienti: 200 g di riso originario – 1 L di latte (anche vegetale, soia, mandorle non zuccherato, ecc.) – 4 C di zucchero di canna – 1 stecca di vaniglia – 1 stecca di cannella – la buccia di 1 limone – 2 g di stimi di zafferano – cannella in polvere – sale.

Preparazione: mettere in un tegame il latte, lo zucchero, la stecca di cannella, quella di vaniglia aperta longitudinalmente e la parte gialla della buccia di limone,

Leggi tutto >>


Budino di miglio

Ingredienti: 120 g di miglio – 360 ml d’ acqua – un pizzico di sale – 6 C di zucchero di canna – 5 C di crema di nocciole – qualche nocciola per decorare.

Preparazione: lavare il miglio sotto acqua corrente e metterlo a cuocere nell’acqua con un pizzico di sale per 40 minuti dal bollore. Aggiungere poi lo zucchero e la crema di nocciole e frullare il preparato fino a farlo diventare cremoso.

Leggi tutto >>


Farinata di ceci

Ingredienti: 150 g di farina di ceci – 300 ml d’ acqua – 1 zucchina – sale – olio e.v.

Preparazione: in una terrina mescolare la farina di ceci con la frusta aggiungendo progressivamente l’acqua fredda e farla riposare in frigorifero per minimo 2 ore. Tagliare a fette sottili la zucchina e cuocerla alla piastra, quindi condirla con olio e sale. Passate le 2 ore, prendere dal frigorifero l’impasto, aggiustare di sale e spezie a piacere,

Leggi tutto >>


Ingredienti: 150 g di miglio – 1 sedano rapa – ½ cipolla – 1 spicchio di aglio – 1 bustina di zafferano – sale – spezie – olio e.v.

Preparazione: lavare il miglio sotto l’acqua corrente e cuocerlo con il doppio del suo peso col brodo vegetale per circa 20 minuti. Nel frattempo tritare la cipolla e soffriggerla in un cucchiaio d’olio con l’aglio intero. Sbucciare il sedano rapa e tagliarlo a pezzetti,

Leggi tutto >>


Ingredienti: 500 g di patate – 20 g di carote – 150 g di piselli sgranati – 100 g di cavolo cappuccio rosso – 200 ml di latte di soia – 200 ml d’olio di mais – ½ limone – ½ c di curcuma in polvere – sale marino fino.

Preparazione: Iniziare preparando la maionese: mettere nel bicchiere del frullatore a immersione il latte di soia, insieme al succo di limone,

Leggi tutto >>