Salsa agrodolce

Ingredienti: 1 C di maizena – 250 ml di acqua fredda – 1 C di salsa di soia – 1 C di concentrato di pomodoro – 2 C di aceto di riso – 1 C di zucchero.

Preparazione: mescolare la maizena con lo zucchero, aggiungere l’acqua, l’aceto e la salsa di soia. Versare in un pentolino, cuocere a fuoco molto lento fino a quando comincerĂ  a bollire, aggiungere il concentrato di pomodoro,

Leggi tutto >>


Involtini primavera

Ingredienti: 8 fogli di pasta speciale per involtini – 2 carote – 2 scalogni – ½ piccolo cavolo cappuccio – 200 g di germogli di soia – 4 funghi neri cinesi secchi – 1 c di maizena – ½ c di zucchero – 1 c di zenzero in polvere – 1 C di salsa di soia – 2 C di olio di sesamo – olio di arachidi per friggere – sale.

Preparazione: mettere a bagno per mezz’ora i funghi in acqua calda,

Leggi tutto >>


La grande estensione del Paese e la varietĂ  dei suoli e dei climi, fanno sì che in Cina vi siano grandi differenze nelle caratteristiche dell’agricoltura e che, per conseguenza, vi sia una notevole differenza fra la cucina delle differenti regioni: per questo, normalmente si parla di cucine cinesi.
La Cina è da tutti considerata il paese del riso, ma il riso arriva nel bacino mediterraneo, come coltura agricola, solo dopo l’anno mille, introdotto dagli arabi che lo portarono dall’India.

Leggi tutto >>


Cucina etnica

Conoscere il cibo di altri popoli si può considerare la forma più semplice e diretta per entrare in contatto con le loro tradizioni, abitudini e cultura e imparare a rispettarle.
I nuovi cittadini che provengono da paesi dell’Europa dell’est o extraeuropei portano con sĂ© le proprie abitudini alimentari e le strade delle nostre cittĂ  si arricchiscono di nuovi odori, così come fioriscono i negozi di prodotti provenienti da quei paesi e di ristoranti cinesi,

Leggi tutto >>


Verdure ripiene di ceci

Ingredienti 
2 peperoni – 2 zucchine – 1 grosso pomodoro maturo – 1 cipolla tritata – 200 g di ceci lessati – 100 g di riso originario – 1 C di prezzemolo e coriandolo tritati – 30 g di pinoli tritati – 3 C di salsa di pomodoro – olio – sale e peperoncino

Preparazione
avare e scolare il riso e mescolarlo con il pomodoro pelato e tagliato a cubetti,

Leggi tutto >>


Zuppa di zucchine e latte

Ingredienti 
3 zucchine – 250 ml di latte intero – 250 ml di brodo vegetale – 1 C colmo di farina – 30 g di olio – ½ c di curcuma – 1 C di coriandolo e timo tritati – 2 foglie di alloro – sale e peperoncino

Preparazione
tagliare le zucchine a cubetti, sbollentarle per qualche minuto in acqua salata insieme alle foglie di alloro e frullarle. Fare una sorta di besciamella con l’olio,

Leggi tutto >>


Riso e lenticchie

Ingredienti 
300 g di lenticchie lessate – 150 g di riso a chicco lungo (tipo basmati) – 300 ml di brodo vegetale – 2 cipolle tagliate ad anelli sottili – 1 carota a cubetti piccoli – ½ c di curcuma – ½ c di semi di cumino – olio – sale

Preparazione
cuocere il riso a vapore. Soffriggere gli anelli di cipolla e metterne da parte la metĂ , alle restanti aggiungere le carote,

Leggi tutto >>


Budino di riso alle mandorle

Ingredienti 
600 ml di latte – 4 C di zucchero di canna – 50 g di farina di riso – 50 g di farina di mandorle – 2 C di acqua di fiori d’arancio – 1 C di mandorle tagliate a filetti – 1 C di pistacchi al naturale tritati – 1 C di olio di mandorle

Preparazione
mescolare la farina di riso con lo zucchero e versarvi poco per volta il latte evitando di fare grumi.

Leggi tutto >>


Mezzè

In tutti i paesi del medio oriente, un tipico pasto è sempre composto da varie portate, servite spesso tutte insieme, in piatti comuni, ma la vera caratteristica, che sempre stupisce i commensali stranieri, è l’infinita profusione di mezzĂ©, il famoso insieme di antipasti che apre sempre ogni pasto con ospiti. Per me resterĂ  indimenticabile una cena privata ad Istambul, in cui furono servite, come antipasti, ben 32 preparazioni diverse, offerte in piattini e ciotoline che ricoprivano interamente la tavola …

Leggi tutto >>


Per cucina del Medio Oriente, qui si intende quella di Turchia, Libano, Siria, Giordania e Palestina, che hanno cucine con caratteristiche simili fra loro. Da questi paesi, della cosiddetta “mezza luna fertile”, in contemporanea alla zona del Corno d’Africa, si svilupparono le prime forme di agricoltura e derivano la gran parte dei prodotti che costituiscono oggi la base della nostra alimentazione, in particolare i cereali come orzo, farro e frumento e legumi come piselli, lenticchie e ceci.

Leggi tutto >>