Fusi agli asparagi

Fusi agli asparagi

Ingredienti 
300 g di semola di grano duro rimacinata – 1 mazzetto di asparagi selvatici – 1 cipollotto – olio – 4 C di pecorino grattugiato – sale e pepe.

Preparazione
preparare a fontana la semola sulla spianatoia, versare al centro acqua sufficiente ad impastare ed ottenere un impasto omogeneo ed elastico, fare riposare per mezz’ora. Riprendere l’impasto e tirarlo fino ad ottenere una sfoglia sottile. Tagliare la pasta in quadrati di circa cm 4 x 4, prendere un cucchiaio di legno, appoggiare il manico infarinato su un angolo di un quadrato di pasta e arrotolare fino a quando questo angolo si sovrappone a quello opposto, esercitare una leggera pressione in modo che i due lembi di pasta si attacchino, sfilare, si otterr√† cos√¨ un “fuso” simile ad una penna, proseguire fino a terminare l’impasto (i fusi si possono anche trovare in vendita). Affettare finemente il cipollotto e, con poco olio, fare un soffritto, aggiungere gli asparagi tagliati a pezzi di circa 3 cm, cuocere a fuoco basso per 10 minuti. In abbondante acqua salata lessare i fusi al dente, scolare e fare saltare in padella con un paio di cucchiai di acqua di cottura e gli asparagi, mescolare, condire con il pecorino e una macinata di pepe, servire ben caldi.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *