Cavolfiore gratinato alla cavour

Cavolfiore gratinato alla cavour

Ingredienti 
1 cavolfiore di circa 1 kg – 40 g di toma piemontese tritata – 40 g di parmigiano grattugiato – 1/2 L di latte intero – 2 C di farina – 50 g di nocciole tostate e tritate – 40 ml di olio – 1 spicchio d’aglio – 1 foglia di alloro – 1 C di foglie di timo – noce moscata – sale e pepe.

Preparazione
lavare il cavolfiore, dividere in cimette e lessare al dente in acqua salata, scolare poi saltare per qualche minuto in una padella con poco olio insieme con l’aglio tritato e il timo. Versare il cavolfiore con l’olio di cottura in una pirofila da forno e mettere da parte. Preparare la besciamella: scaldare in un tegame l’olio (o 30 g di burro), farvi tostare la farina e prima che inscurisca versare poco alla volta il latte tiepido mescolando con una frusta per evitare la formazione dei grumi, aggiungere la foglia di alloro e regolare di sale, continuare a mescolare e quando comincia a bollire spegnere il fuoco, insaporire con un macinata di noce moscata e di pepe, poi aggiungere i formaggi mescolando per ottenere un composto omogeneo. Versare la besciamella sul cavolfiore, ricoprire con la granella di nocciole e cuocere in forno a 200° fino a quando la superficie comincia a dorare.

 

 

Biolcalenda di gennaio 2015


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code