Biancomangiare - Biolcalenda di marzo 2018

Biancomangiare

Ingredienti: 500 g di latte di mandorle – 80 g di farina di mandorle – 50 g di zucchero di canna – 50 g amido di mais – la buccia di ½ limone – 1/2 bacca di vaniglia – 1 c raso di agar agar – olio di mandorle per ungere gli stampi – mandorle.

Preparazione: in un pentolino portare ad ebollizione il latte con la bacca di vaniglia aperta a metà e la buccia di limone, spegnere il fuoco e lasciare riposare per mezz’ora, quindi colare. In una piccola ciotola mescolare lo zucchero con l’amido di mais e la farina di mandorle aggiungendo poco per volta il latte mescolando con una frusta per ottenere un composto morbido e senza grumi. Versare in un pentolino, mettere sul fuoco e portare dolcemente ad ebollizione sempre mescolando per evitare la formazione di grumi, continuare la cottura per tre minuti. In un cucchiaio di latte sciogliere l’agar agar e aggiungere alla crema di mandorle, riportare ad ebollizione per un minuto e spegnere.
Suddividere il composto in stampini da budino monoporzione leggermente unti con olio di mandorle e una volta raffreddati a temperatura ambiente, mettere in frigorifero per mezza giornata. Rovesciare i budini su piatti individuali e decorare con le mandorle tostate e tritate.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code