Il fagiolo

Il Fagiolo (Phaseolus vulgaris, fam. Papilionacee, specie Leguminose) deriva il suo nome dal greco “fĂ selos” = barca a forma di baccello. E’ originario dell’America tropicale e subtropicale, introdotto in Europa nel secolo XVI°. Pianta apprezzata per il suo valore alimentare, fin dai tempi dell’uomo raccoglitore preistorico.

Leggi tutto >>


Ingredienti 
250 g di fagioli borlotti secchi (messi a bagno la sera prima, almeno 12 ore) – passata di pomodoro – 1 carota – 1 scalogno – 1 spicchio di aglio – 1 foglia di alloro – 250 g di farina di mais integrale – sale, peperoncino e olio q.b.

Preparazione
scolare i fagioli e cuocerli in acqua con la foglia di alloro per un’ora e mezza circa,

Leggi tutto >>


Ingredienti 
250 g di fagioli cannellini secchi (messi a bagno la sera prima, almeno 12 ore) – una foglia di alloro – un mazzetto di rucola – un piccolo peperone verde e pomodorini ciliegino – un c di anacardi – 1 spicchio di aglio – olio, sale e peperoncino quanto basta.

Preparazione
scolare i fagioli e cuocerli in acqua con la foglia di alloro per un’ora e mezza circa,

Leggi tutto >>


Crema di borlotti

Ingredienti 
250 g di fagioli borlotti secchi (messi a bagno la sera prima, almeno 12 ore) – una foglia di alloro – 4 c di fiocchi di avena – 2 tazze di latte di avena – prezzemolo, sale e olio q.b.

Preparazione
scolare i fagioli e cuocerli in acqua con la foglia di alloro per un’ora e mezza circa, salare verso fine cottura, mettere a bagno nel latte di avena tiepido i fiocchi di avena;

Leggi tutto >>


Torta di borlotti

Ingredienti 
300 g di fagioli borlotti secchi (messi a bagno la sera prima, almeno 12 ore) – 100 g di cioccolato fondente – 100 g di farina di tapioca – 100 g di zucchero – una foglia di alloro – una stecca di cannella – 4 c di olio – 1 bustina di lievito – 1 tazza di latte vegetale – mezzo c di vaniglia in polvere.

Preparazione
scolare i fagioli e cuocerli in acqua con la foglia di alloro e la cannella per un’ora e mezza circa,

Leggi tutto >>


Ingredienti 
1 rapa rossa – ½ sedano rapa – il succo di ½ limone – 2 cm. di radice di zenzero – olio e sale q.b.

Preparazione
grattugiare la rapa rossa in una ciotola, il sedano rapa in un’altra ciotola, condire con sale, olio e succo di limone. Disporre nel piatto o meglio in una ciotolina i due colori a ventaglio e guarnire con lo zenzero grattugiato.

Leggi tutto >>


Ingredienti 
400 g di farina – 50 g circa di rapa rossa – 2 uova – 3 porri – 1 C di rosmarino tritato – 1 C di semi di papavero – olio e sale q.b.

Preparazione
impastare la farina con la rapa frullata e le due uova,coprire e lasciare riposare l’impasto per almeno un’ora. Passato questo tempo, stendere la pasta a uno spessore di due mm e ricavare delle pappardelle corte.

Leggi tutto >>


Ingredienti 
1 cavolfiore di media grandezza – ½ rapa rossa – 1 porro – un pizzico di paprika – un pizzico di timo tritato – olio e sale q.b.

Preparazione
lessare il cavolfiore a vapore, nel frattempo pulire e tagliare il porro a listarelle sottili e farlo saltare per qualche minuto in una padella oliata con un pizzico di sale. Mettere la rapa rossa nel bicchiere del frullatore con un pizzico di sale,

Leggi tutto >>


Ingredienti 
3 cipolle rosse – 2 barbabietole rosse – 50 g di nocciole tritate – 50 g di farina di riso – 40 g di farina di mais tipo fioretto – 1c di zucchero di canna – 1 c di timo – un pizzico di peperoncino – olio e sale q.b. – 4 stampini da forno.

Preparazione
mettere ad appassire per 10 minuti le cipolle affettate con un po’ d’olio in una padella col coperchio,

Leggi tutto >>


Rape rosse e bianche

Ricette per una cucina in armonia con la natura. La coltivazione della Barbabietola rossa (Beta Vulgaris, varietà rapa rubra – Fam Chenopodiacee) risale a molti secoli a.C. in tutto il bacino del Mediterraneo. Il più antico documento sulla Barbabietola è un catalogo Babilonese del VII sec. a.C. ma solo nel XIII° secolo fu introdotta in Europa centrale.

Leggi tutto >>


Il porro

Pianta erbacea, deriva probabilmente da una specie spontanea (Allium ampeloprasum) raccolta come primizia di primavera, presumibilmente originaria dell’Asia Occidentale; annovera una storia che denota l’interesse, nell’arco dei secoli, dell’uomo nei suoi confronti.

Leggi tutto >>


Ingredienti 
2 porri – 1 cipolla media – 3 C di fiocchi d’avena piccoli – brodo vegetale q.b. – sale – peperoncino – olio.

Preparazione
tritare la cipolla e farla appassire con un filo d’olio. Contemporaneamente incidere i due porri longitudinalmente, lavarli bene e tagliarli a pezzetti. Aggiungerli quindi alla cipolla e farli rosolare, poi unire il brodo vegetale e far cuocere. Aggiungere i fiocchi d’avena e un pizzico di peperoncino.

Leggi tutto >>