Conosciuta fin dall’antichitĂ  per le sue proprietĂ  mangerecce la Silene rigonfia (Silene vulgaris – fam. Caryophyllaceae) è una piccola pianta perenne dai caratteristici fiori chiamati “bubbolini”. Il nome del genere (Silene) si riferisce alla forma del palloncino del fiore. Si racconta che Bacco avesse un compagno di nome Sileno con una gran pancia rotonda.

Leggi tutto >>


Ingredienti 
4 fette di pane da tramezzini – 1 mazzetto di carletti – 1 scalogno – 120 g di ricotta o tofu – olio – sale – curry.

Preparazione
soffriggere lo scalogno tritato con un cucchiaio d’olio, aggiungere i carletti lavati e spezzettati e far appassire. Fare una salsa frullando la ricotta, i carletti, un pizzico di sale e uno di curry. Con il mattarello appiattire molto bene le fette di pane e spalmarle con la salsa.

Leggi tutto >>


Ingredienti 
200 g di riso integrale – 1 mazzetto di bruscandoli – 1 cipolla – sale – olio – peperoncino.

Preparazione
in una pentola mettere il riso lavato con il doppio volume di acqua, quando bolle salare e far cuocere a fuoco lento per 45/50 minuti, l’acqua deve essere assorbita. Nel frattempo tritare la cipolla e farla appassire in un po’ d’olio, aggiungere i bruscandoli lavati e tritati e cuocerli per 10 minuti con un pizzico di sale e uno di peperoncino.

Leggi tutto >>


Ingredienti 
200 g semola di grano duro – 2 uova – 1 mazzetto di carletti e uno di bruscandoli – 2 scalogni – 70 g di fontina – 2 dl di besciamella vegetale – 1 c di parmigiano – olio – sale – paprica.

Preparazione
impastare la farina con le uova fino ad ottenere una pasta morbida che si farĂ  riposare in frigo per mezz’ora. Tritare gli scalogni e farli appassire con 2 C di olio,

Leggi tutto >>


Ingredienti 
200 g di farina di ceci – 1 cipolla rossa – 1 mazzetto di carletti e uno di bruscandoli – olio – sale – rosmarino.

Preparazione
la sera prima mettere a bagno la farina di ceci in mezzo litro di acqua e al mattino togliere la schiuma. Affettare la cipolla, lavare e tritare i carletti. Far appassire per pochi minuti i bruscandoli lavati e sminuzzati. Mischiare la farina di ceci con un po’

Leggi tutto >>


Cipolla

Coltivata dai Caldei in Babilonia giĂ  4000 anni fa, la cipolla (Allium cepa – Gigliacee) è sempre stata molto lodata e consumata dagli antichi, che le riconoscevano proprietĂ  curative.

Leggi tutto >>


Ingredienti 
g 500 cipolline bianche – 1 C di olio – 2 c di zucchero di canna – 50 ml di aceto di mele – paprika dolce – sale.

Preparazione
pelare il primo strato e lavare le cipolline, mettere in una padella l’olio, aggiungere le cipolline, lo zucchero, dopo 1 minuto aggiungere l’aceto di mele tenendo alta la fiamma per far evaporare la parte alcolica. Aggiungere 50 ml di acqua,

Leggi tutto >>


Cipolle al forno

Ingredienti 
kg 1 di cipolle bianche e rosse – 1 c di prezzemolo – 2 c di pane grattugiato – 3 c di olio – sale – pepe.

Preparazione
sbucciare e lavare le cipolle, bollirle separatamente per 7/8 minuti in acqua bollente salata. Scolarle, farle raffreddare e tagliarle a metà; oliare una pirofila e disporvi le cipolle con la parte tagliata verso l’alto, salare e pepare. Spolverizzare con il pane grattugiato e versare sopra un giro d’olio.

Leggi tutto >>


Ingredienti 
4 cipolle bianche – 200 g di olive nere – olio – 2 foglie di salvia – pizzico di origano e di maggiorana – sale. Per la pasta sfoglia: 350 g di farina tipo 2 – 1 bustina di lievito – acqua tiepida – sale.

Preparazione
preparare la pasta sfoglia mettendo in una terrina la farina, il lievito ed impastare con l’acqua tiepida, aggiungere poi il sale e stendere 2 dischi sottili di pasta.

Leggi tutto >>


Ingredienti 
5 grosse cipolle – 100 g di farina di riso – 1 l di brodo vegetale – 1 c di olio – un pizzico di sale – 1 1 c di gomasio.

Preparazione
far stufare in un tegame coperto le cipolle affettate finemente. Spolverarle con la farina e mescolarle bene, aggiungere il brodo caldo e salare. Cuocere a fuoco molto lento per 40 minuti, mescolando frequentemente.

Leggi tutto >>


Puntarelle

Con il nome di Puntarelle si definisce una varietĂ  locale di cicoria e piĂą precisamente la “Cicoria di catalogna frastagliata di Gaeta” coltivata sopratutto nell’Italia centrale e considerata un piatto tipico della cucina romana.

Leggi tutto >>


Ingredienti 
due piccoli caschi di puntarelle – 4 pomodori secchi – una manciata di capperi – una dozzina di olive verdi o nere – olio e sale q.b.

Preparazione
mondare le puntarelle dividendole singolarmente, togliere le foglie grandi che si possono mangiare lessate, tagliare le puntarelle a striscioline e mettere a bagno in acqua molto fredda. Lavare bene i pomodori, le olive e i capperi per togliere il sale e tagliare a pezzetti.

Leggi tutto >>