Libertà di scelta

Come Associazione La Biolca vogliamo rendervi partecipi di questa interessante iniziativa popolare sui vaccini che sta portando avanti il Comitato Libertà di Scelta. È partita la raccolta firme alla quale vi invitiamo a partecipare seguendo le indicazioni che trovate sul sito www.ionondimentico.it.

Leggi tutto >>


Il sovescio rappresenta una pratica importante a garantire un terreno sano, vitale e libero da infestanti e problemi sanitari. Una delle principali differenze tra l’agricoltura biodinamica e l’agricoltura industriale risiede nel fatto che la prima ha come priorità la conservazione e la valorizzazione delle risorse naturali, in modo che un domani possano usufruirne anche le future generazioni. Ciò non significa necessariamente che non vi sia anche una adeguata produttività.

Leggi tutto >>


Era il marzo del 1885 e dopo un lungo rigido inverno la città manifatturiera di Leicester in Inghilterra si godeva una delle prime belle giornate di primavera. A migliaia dalle zone limitrofe, dalle cittadine circostanti si sono riuniti in protesta contro ciò che sentivano come una legge ingiusta imposta dal loro governo britannico.

Leggi tutto >>


Il Vaticano per la prima volta alla Biennale di Architettura di Venezia, dal 26 maggio al 25 novembre 2018! Dieci architetti di fede e provenienza diverse hanno realizzato dieci cappelle nel bosco dell’isola di San Giorgio.

L’ispirazione di tutti viene dalla Cappella nel Bosco, progettata dall’architetto Gunnar Asplund nel cimitero-foresta di Stoccolma nel 1920. Un piccolo edificio in legno, con pareti bianche e il ripido tetto nero di trucioli di legno incatramati. Edificio umile,

Leggi tutto >>


Il caso di Alfie Evans

Il mese scorso, verso fine aprile, mi ha particolarmente colpito la vicenda del piccolo Alfie Evans, il bambino inglese colpito da una grave malattia neurologica degenerativa, al centro di un vasto e variegato movimento di opinioni sull’opportunità di staccare le macchine che lo tenevano in vita. Problema comunque già superato perché il bambino è morto il 28 aprile, dopo cinque giorni che i medici avevano staccato la spina.
E’ uno di quei casi che,

Leggi tutto >>


Tutti i vaccini che abbiamo analizzato negli anni sono più o meno pesantemente inquinati da micro- e nanoparticelle solide, inorganiche e incompatibili con l’organismo umano. “Aspetto di vedere tuo figlio in ospedale per farmi quelle grasse risate che divertono voi bulletti da social. Non vedo l’ora di vederlo moribondo per sfotterlo sui social”.

Leggi tutto >>