Il placebo è un preparato privo di sostanze attive, somministrato per suggestionare un paziente facendogli credere che si tratta di una cura reale.

La sperimentazione del farmaco è comprovata dal “doppio cieco”. Dividendo in due gruppi i pazienti con la stessa patologia, al primo diamo il placebo, al secondo il farmaco di sintesi ; in busta chiusa viene scritto a quale gruppo è stato somministrato il placebo e a quale il principio attivo.

Leggi tutto >>


Abbiamo accennato in altri articoli la concatenazione degli eventi VACCINO -> INFIAMMAZIONE APP. RESPIRATORIO -> DERMATITI -> COLITI -> DISBIOSI INTESTINALE -> INFIAMM. APP. RESPIRATORIO -> DERMATITI ecc. Esiste infatti un collegamento tra gli emuntori Polmone, Grosso Intestino, cute. Dopo i vaccini effettuati nei primi mesi di vita, si accumulano tossine nel corpo, e di solito, il primo tentativo per liberarsene produce una malattia dell’Apparato respiratorio: rinite, tonsillite, tracheite, bronchite, polmonite, accompagnate da febbre alta.

Leggi tutto >>


Le logge energetiche della medicina tradizionale cinese hanno i nomi di elementi naturali: legno, fuoco, terra, metallo, acqua. Ad ogni loggia corrispondono un organo, un viscere e un apparato.

Nel legno ci sono: fegato, colecisti, muscoli.

Nel fuoco: cuore, intestino tenue, apparato vascolare.

Nella terra: milza-pancreas, stomaco, spazio extracellulare.

Nel metallo: polmone, intestino crasso e cute.

Nell’acqua: rene, vescica, ossa.

Leggi tutto >>


IPERTENSIONE

Si parla di ipertensione quando i valori pressori sono, stabilmente, per 3 giorni differenti, superiori o uguali a 160/95 mm Hg. Sono considerati normali i valori fino a 140/90.

Si parla di ipertensione lieve quando i valori della pressione diastolica sono tra i 90 e i 104 mm Hg; ipertensione moderata tra 105 e 114; grave quando la pressione diastolica è superiore a 115 mm Hg, "borderline" quando i valori sono tra 140/90 e 160/95 oppure quando la diastolica supera,

Leggi tutto >>


L’Omotossicologia è un ponte tra l’Omeopatia e la medicina scientifica. Mentre l’Omeopatia basa le sue teorie sull’energia, sui simili curati con i simili, l’Omotossicologia, elaborata dal medico Tedesco Hans Henrich Reckeweg, introduce il concetto di omotossina, che è accettato anche dalla medicina accademica. Le malattie sono le nostre difese contro le tossine e contro i veleni che l’organismo cerca di espellere.

Quindi le malattie non devono essere intese come negative. I sintomi sono infatti dei segnali di richiesta di soccorso che verrà

Leggi tutto >>


PHTLS

Il trauma viene comunemente definito come un evento lesivo che deriva dal rilascio di forme specifiche di energia fisica o da un ostacolo al normale flusso di energia. L’energia assume cinque forme fisiche: meccanica, chimica, termica, radiante o elettrica.

L’energia meccanica, la causa più comune di trauma è dissipata quando un’autista senza sistemi di protezione quali la cintura di sicurezza e l’air-bag urta il parabrezza nel corso di un incidente stradale.

Leggi tutto >>


Il cibo ha caratteristiche contrapposte, buone e cattive. Dobbiamo conoscere i componenti dei vari alimenti per sapere il loro valore nutritivo o dannoso per il nostro organismo.

Il latte alimenta il vitello per sei mesi e lo fa diventare adulto, poi questi si nutre di erba.

Noi assumiamo il latte vaccino tutta la vita, a volte senza nemmeno saperlo, tanto è presente in parecchi alimenti. Nel latte ci sono, oltre a sostanze utili quali i fosfolipidi,

Leggi tutto >>


Durante le festività di fine anno c’è la più alta percentuale di malattie respiratorie, diagnosticate come influenza, rinite, faringite e tonsillite febbrile, tracheobronchite, otite, asma e di dermatiti quali acne, foruncoli eczemi, ecc.

Le cause di queste sono erroneamente imputate ai virus, ai batteri, al vento, al freddo e all’umidità, ai fisici debilitati dalla cattiva stagione. Spostiamo per un attimo la visione classica e capiamo che la prima causa è invece l’eccesso alimentare.

Leggi tutto >>