Oggi la morte viene cancellata e scompare, è oggetto di vergogna e diventa un tabù, prendendo il posto del sesso (!) come principale divieto. Cancellata perfino nei riti dell’elaborazione del lutto e il lutto protratto diventa di pertinenza dello psicologo o dello psichiatra. Una volta la morte era quasi sempre annunciata, oggi il malato troppo spesso viene privato del diritto di conoscere la propria morte e di prepararla.
 

Leggi tutto >>


 
Lo zinco è un minerale nominato, ma sconosciuto nelle sue proprietà. Ben 200 enzimi del nostro corpo utilizzano lo zinco per i loro metabolismi. Il corretto funzionamento del sistema immunitario abbisogna di zinco perché protegge il Timo, ghiandola sviluppata soprattutto nell’infanzia, che produce le cellule del sistema immunitario.
 

Leggi tutto >>


 
Le vitamine del gruppo B sono: B1 o Tiamina, B2 o Riboflavina, B3 o Niacina, B5 o Acido Pantotenico, B6 o Piridossina, B8 o Biotina, B9 o Acido Folico, B12 o Cianocobalamina, B17 o Amigdalina o Laetrile, l’Acido Para Amino Benzoico (PABA), la Colina e l’Inositolo.

Leggi tutto >>


 

La vitamina C o acido ascorbico, si trova in arance, mandarini, limoni, rosa canina, fragole, kiwi, mango, papaia, pompelmo, ribes nigrum, nei broccoli, nei cavoletti di Bruxelles, nel cavolo, nel crescione, negli spinaci, pomodori, peperoni e patate, nel peperoncino e nel pepe verde. Èassorbita nel tenue, e dipende dal corretto funzionamento dello stomaco. Con ipo o acloridria (diminuzione o mancanza di acido cloridrico nello stomaco) l’assorbimento è ridotto. Attraverso la circolazione si localizza nel surrene,

Leggi tutto >>


 
Milioni di anni fa la scarsità di cibo costringeva gli uomini a camminare per ore o giorni prima di riuscire a procurarsi un alimento utile alla sopravvivenza. Facevano molto movimento e introducevano poche calorie. Il corpo ha allora imparato ad accumulare zuccheri e grassi per poter sopperire alle continue mancanze di elementi nutritivi. L’evoluzione di milioni di anni ci ha consentito di consumare frutta, verdura, cereali, legumi, carne e pesce i cosiddetti alimenti “eugenetici”. Oggi la situazione si è capovolta. 

Leggi tutto >>


I dolori reumatici

Il termine reumatismo deriva dal latino reuma e dal greco rheûma e significa “scorrere”, “flusso”. Viene usato genericamente per descrivere i dolori mobili che colpiscono l’apparato muscolo scheletrico e articolare. Ci sono reumatismi infiammatori, quali l’artrite reumatoide, il reumatismo articolare acuto e la gotta. Abbiamo anche le forme infettive derivate da tubercolosi, brucellosi e sifilide.

Leggi tutto >>


 
Durante le festività di fine anno c’è la più alta percentuale di malattie respiratorie, quali influenza, rinite, faringite e tonsillite febbrile, tracheobronchite, otite, asma; di dermatiti quali acne, foruncoli eczemi; di patologie dell’apparato digerente quali stitichezza, diarrea, nausea, vomito, bruciori e gonfiori addominali.
 

Leggi tutto >>


Dermatiti

Nonostante i farmaci, aumentano del 10% ogni anno ma guarirle è possibile.
Le dermatiti sono malattie della cute che si manifestano come eruzioni cutanee dolorose, pruriginose ed antiestetiche.

Leggi tutto >>


Omotossicologia

L’Omotossicologia è un tentativo, peraltro ben riuscito, di avvicinare l’Omeopatia alla medicina scientifica. L‘Omeopatia basa le sue teorie sull’energia, sui simili curati con i simili, e la medicina scientifica sulla materia, sulle cure ponderali (mg o grammi di principio attivo dei farmaci) e con i contrari.

Leggi tutto >>


Il mal di testa

Il mal di testa che viene chiamato cefalea, emicrania, cervicalgia, nevralgia del trigemino, sindrome muscolo-tensiva, cefalea pulsante, sinusite, è uno dei dolori più diffusi e con maggior difficoltà di guarigione.

Leggi tutto >>


Ogni giorno riceviamo molti stimoli negativi: terapie con farmaci chimici, alterato equilibrio batterico dell’intestino, malocclusione dentale, amalgame con metalli pesanti quali mercurio e piombo, inquinamento, fumo di tabacco, onde elettromagnetiche …

Leggi tutto >>


Allergie

Le logge energetiche della medicina tradizionale cinese hanno i nomi di elementi naturali: legno, fuoco, terra, metallo, acqua. Ad ogni loggia corrispondono un organo, un viscere e un apparato

Leggi tutto >>