Ingredienti: 250 g di vermicelli di riso – 2 carote – 1 porro – 2 coste di sedano – 2 zucchine – 2 C di tamari o shoyu – olio e sale q.b.

Preparazione: in una ciotola capiente mettere a bagno i vermicelli, (devono essere ben coperti d’acqua) per almeno un’ora. Intanto pulire, lavare le verdure e tagliarle a julienne. Farle saltare a fiamma vivace in una padella capiente oliata per cinque minuti,

Leggi tutto >>


Ingredienti: 100 g di ceci – 2 carote di media grandezza – 2-3 scalogni – 1 c di semi di papavero – 2 cm di radice di zenzero fresco – 2 cm di alga kombu – 2-3 foglie di alloro – 1 C di prezzemolo tritato – olio e sale q.b.

Preparazione: mettere a bagno i ceci per una notte o piu’, quindi metterli a cuocere con l’alga e l’alloro. Nel frattempo pulire lo scalogno e le carote,

Leggi tutto >>


Ingredienti: 6 patate di media grandezza – 1 C di maizena – 2 C d’olio – 1 uovo (facoltativo) – 1 bel pizzico di paprika – 200 g di pistacchi ben tritati – pane grattugiato se serve – 1 rametto di rosmarino.

Preparazione: cuocere le patate, sbucciarle e schiacciarle in una ciotola, unire la maizena, la paprika, due cucchiai d’olio, un cucchiaio dei pistacchi tritati e, se fosse necessario, un po’ di pane grattugiato.

Leggi tutto >>


Ingredienti: 8 patate dolci medie – 2 C di sciroppo d’acero – 100 g di nocciole tritate – 2 C di cacao amaro.

Preparazione: lavare e lessare le patate dolci, poi sbucciarle e schiacciarle con la forchetta, unire lo sciroppo d’acero e circa la metà delle nocciole tritate. Prendere due piatti, in uno mettere le nocciole, nell’altro il cacao; aiutandosi con un cucchiaino formare delle palline, passarne metà nelle nocciole e metà nel cacao.

Leggi tutto >>


Lo zenzero

Lo zenzero (o “ginger”) è una pianta perenne originaria dell’Asia orientale che ha l’aspetto di una canna e che arriva all’altezza di circa un metro. Impiegata per millenni nella medicina Ayurvedica e giunta in Europa nell’epoca romana, è costituita da grossi rizomi nodosi dall’odore aromatico e dal sapore pungente e piccante.

Leggi tutto >>


Ingredienti: 400 g di foglie piccole di borragine – 400 g di foglie fresche di ortica – 1 spicchio d’aglio – 1 C di fiocchi di riso – un pezzetto di peperoncino fresco tritato – 4/5 foglie di basilico – 8/10 foglie di menta – 1 limone – 1 C d’olio – sale q.b.

Preparazione: pulire, lavare le foglie e buttarle per 2-3 minuti in una pentola ben calda. Scolarle, strizzarle,

Leggi tutto >>


Dessert al limone

Ingredienti: il succo di 4 limoni – 2 C di agar-agar – 4 C di mirtilli sciroppati – 2 C di zucchero di canna – fiori di stagione a scelta per decorare.

Preparazione: in un pentolino mettere l’agar-agar, il succo di limone e lo zucchero, portare lentamente ad ebollizione per qualche minuto. Quindi versare il contenuto in stampini bagnati, una volta raffreddati, passarli in frigorifero, si possono preparare anche il giorno prima.

Leggi tutto >>


Ingredienti: 2 zucchine – 2 carote – 4 fettine di limone – 1 C di zenzero grattugiato – 12 pomodorini datterino – olio e sale q.b.

Preparazione: pulire e lavare le verdure, passarle nel kurly plus per ottenere degli spaghetti. Condire con olio, sale, lo zenzero grattugiato, un po’ di succo di limone. Guarnire con le fettine di limone e qualche pomodorino.

Leggi tutto >>


Ingredienti: 300 g di riso rosso – 150 g di piselli giĂ  puliti – 1 cipolla – 1 spicchio d’aglio – un ciuffo di maggiorana fresca – 2 cm di radice di zenzero – olio e sale q.b.

Preparazione: cuocere il riso con il doppio di volume d’acqua per 40 minuti. Nel frattempo tritare l’aglio, la cipolla e farli appassire in una pentola oliata, unire i piselli e farli cuocere per circa15 minuti.

Leggi tutto >>


Cavolo nero

Il cavolo nero (Brassica oleracea L.) appartiene alla famiglia delle crocifere, così chiamate perchĂ© la forma dei loro fiori ricorda quella del portatore di croce (lat. Crucifer). Delle quasi duemila specie di crocifere catalogate dagli specialisti, i cavoli sono i vegetali che offrono le verdure di maggior pregio per l’alimentazione. Il genere Brassica comprende una sessantina di specie che sono originarie dell’area mediterranea e sono quasi tutte usate da millenni nell’alimentazione umana, con le sole eccezioni del cavolfiore e del cavolo di Bruxelles introdotti in tempi recenti.

Leggi tutto >>


Muffins alla carruba

Ingredienti: 200 g di farina – 3 dl di latte di riso – 4 C di olio di mais – 4 C di succo di mela – 1 bustina di lievito – 20 g di polvere di carrube – 40 g di cioccolato di carrube in scaglie.

Preparazione: mescolare insieme la farina con il lievito e un pizzico di sale. Aggiungere l’olio, la farina di carrube, il latte di riso e il cioccolato in scaglie,

Leggi tutto >>


Ingredienti per la pasta: 350 g di farina – 15 g di lievito – 50 g di tahin – 2 C d’olio – sale (o una confezione bio giĂ  pronta).
Per il ripieno: 8 foglie di cavolo nero – 1 spicchio d’aglio – 6 fettine di seitan – 1 confezione di tofu cremoso – olio e sale q. b.

Preparazione: impastare la farina con il lievito, l’olio, il tahin,

Leggi tutto >>


Ingredienti: 200 g di quinoa – 1 rapa rossa – 1 spicchio d’aglio – un pizzico di paprika – alcune foglie di salvia – olio e sale q. b.

Preparazione: cuocere la quinoa, quindi unirvi l’aglio schiacciato, la rapa cotta, il sale, l’olio e frullare leggermente il tutto. Amalgamare bene, stendere in una placca oliata, fare gratinare per circa dieci minuti, quindi formare i rombi, disporli sui singoli piatti e condirli con un po’ d’olio insaporito con la salvia.

Leggi tutto >>


Antipasto tricolore

Ingredienti: 300 g di farina di mais – acqua q. b. – 4 foglie di cavolo nero – 1 carota – 3-4 cm. di radice di zenzero – 1 C di panna di riso – un pizzico di peperoncino e 1 di paprika – olio e sale q. b.

Preparazione: con la farina di mais preparare una polentina abbastanza consistente, versarla in un vassoio e lasciarla raffreddare. Nel frattempo preparare le salse: sbollentare le foglie di cavolo in acqua salata per qualche minuto,

Leggi tutto >>