Sabato 30 novembre 2024 dalle ore 15.00 alle ore 18.00
Facilitatrice Agnese Polloni

L’elasticità che sono vuole essere un incontro dedicato al prendere consapevolezza dei punti nel corpo percepiti come rigidi, lentamente scioglierli e liberarli attraverso il movimento e la danza. Sarà un accompagnamento dolce e liberatorio verso una mobilità fluida e globale.

Leggi tutto >>

Sabato 12 ottobre ore 19.30
Ospite della serata Anna Benedetto, psicologa, ci parlerà del “Perchè ridere fa bene alla salute…”.

Ciclo di incontri culturali-gastronomici  per conoscere e degustare il cibo buono, sano, legato alla tradizione e al territorio e proveniente da agricoltura biologica. Gli incontri previsti sono quattro e sono in corrispondenza alle quattro stagioni.

Leggi tutto >>

Fagiolo gialèt

Detto anche fasol biso, o solferino, il gialèt è nella memoria storica della Val Belluna e la sua coltivazione è documentata dall’inizio del ‘900. Ma è solo una, anche se tra le più pregiate, delle varietà coltivate in questa zona, dalla quale, a partire dal 1530 circa, si diffusero i fagioli in Italia.

Leggi tutto >>

Crucifere

Crucifere (dal latino crucifer = portatore di croce): così si chiama la famiglia perché i fiori portano quattro petali disposti due a due, quattro stami due più lunghi e due più corti, un calice a quattro sepali in croce e un ovario superiore semplice. Da questa caratteristica forma dell’infiorescenza e dell’infruttescenza si possono riconoscere tutte le crucifere.

Leggi tutto >>