Non abbiamo tempo

…………..

La vita è diventata una matassa di problemi, piccoli, grandi, difficili, quasi insormontabili da risolvere.

Ci siamo scordati che cosa significa vivere, amare tutto ciò che ci circonda, ci siamo dimenticati del patrimonio che la natura ci offre con le sue piante, fiori, animali. Ci siamo dimenticati del nostro pianeta terra, a volte anche dei nostri simili, di razza, credo, ideologie diverse. Non abbiamo tempo.

Non ci soffermiamo per guardare verso l’alto, verso il cielo e perderci un attimo nell’infinito, per osservare le nuvole che ci rincorrono andando verso mete sconosciute sospinte dal vento. Non abbiamo tempo.

Non abbiamo tempo, per guardare l’imperioso spettacolo del sorgere del sole e godere dei tramonti infuocati, dell’apparire della luna che ci invita a sognare, delle stelle che con il loro luccichio sembrano voler rallegrare l’oscurità della notte.

Che dire del mare meraviglioso, questa immensa distesa d’acqua dal carattere mutevole che da millenni unisce i quattro punti cardinali del pianeta e consente all’umanità intera di vivere.

Che dire dei monti dai verdi prati e dalle cime innevate, dei laghi e dei torrenti che con la loro presenza ci offrono uno spettacolo indimenticabile. Non abbiamo tempo.

………….

L’importante è che non diciate più: non abbiamo tempo. Se ritenete di non trovarlo, chiedetelo in prestito, possibilmente senza interessi.

da una lettera di Peter Bastogi a Mani Tese – anno 1997


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *