È uno dei più noti e apprezzati piatti della cucina turca. Il nome del piatto in italiano significa “Imam Svenuto”: è tradizionalmente legato ad una leggenda turca secondo la quale un Imam, il capo della comunità islamica, venne colto da svenimento causa l’estrema bontà della pietanza preparatagli dalla moglie.

Ingredienti per 4 persone: 2 melanzane grosse, 4 pomodori maturi, una cipolla grossa, sommacco o spezie a piacere, aglio, peperoncino, basilico, sale e pepe q.b.

Leggi tutto >>


La salvia

È una pianta caratteristica dell’Europa meridionale; in Italia cresce spontanea nelle zone centro-meridionali e nelle isole. Nella nostra regione è diffusa come pianta coltivata sia in pianura sia nella fascia collinare submontana.

Leggi tutto >>


Ingredienti: 150 g di farina – 100 g di zucchero – 1 yogurt intero – 2 uova – 70 cc olio di mais – 2 pesche gialle – mezza bustina di lievito – sale – buccia di limone – zucchero a velo.
Preparazione: sbattere le uova con lo zucchero, aggiungere poi lo yogurt e l’olio. Setacciare insieme la farina e il lievito e mischiarli all’impasto. Amalgamare bene e poi aggiungere le pesche sbucciate e tagliate a fettine,

Leggi tutto >>


Fantasia estiva

Ingredienti: 3 cipolle – 1 zucchina – 1 melanzana – 1 peperone rosso e 1 giallo – 2 pomodori – olio – sale – timo e rosmarino.
Preparazione: sbucciare le cipolle e lavare le verdure. Tagliarle tutte a fette di 1 cm di spessore. Foderare con la carta da forno una teglia, ungerla con un po’ d’olio e disporre le verdure iniziando con le cipolle, poi le melanzane e le zucchine e infine peperoni e pomodori.

Leggi tutto >>


Ingredienti: 8 fettine di affettato vegan – 100 g di tofu cremoso – 1 zucchina – 1 carota – 1 costa di sedano – 1 C di scaglie di mandorle – olio – aceto – sale – peperoncino – erbe aromatiche – filetti di erba cipollina.
Preparazione: aromatizzare il tofu con un trito di erbe aromatiche, un pizzico di sale e uno di peperoncino e poi riporlo in frigorifero. Tostare le mandorle con un pizzico di sale.

Leggi tutto >>


Ingredienti: 1 rotolo di pasta sfoglia – 1 uovo – 100 g di ricotta – un rametto di salvia – sale.
Preparazione: tritare finemente 5/6 foglie di salvia e amalgamarle alla ricotta con il tuorlo d’uovo e un pizzico di sale. Stendere la sfoglia e preparare dei rettangoli 10 x 5 cm. Mettere un cucchiaino di ripieno in ogni rettangolo e poi chiuderlo schiacciando bene. Disporre i tortelli su una teglia rivestita con la carta da forno e spennellarli con l’albume sbattuto con 2 cucchiai d’acqua.

Leggi tutto >>


Carota

Si tratta di una pianta erbacea perenne, di cui si mangia la radice, lunga solitamente dai 4 ai 20 centimetri circa. In origine la carota era di colore viola, come ci indicavano testimonianze dell’antico Egitto.

Leggi tutto >>


“Dalla terra nacquero le erbe, dalle erbe del cibo, dal cibo il seme, dal seme l’uomo.
L’uomo è dunque l’essenza del cibo.
Dal cibo sono prodotte tutte le creature, con il cibo esse crescono.
Il sé consiste di cibo, di respiro, di anima, di comprensione, di beatitudine”.

(Taittiriya Upanishad, 2.1.2)

Leggi tutto >>


Ingredienti: 600 g di riso integrale – 1 L di latte di soia non dolcificato – 50 g di farina integrale – 100 g di carote grattugiate – 600 g tra zucchine e melanzane grigliate – sale pepe e olio.

Preparazione: cuocere il riso integrale in una pentola con il latte di soia aggiustato di sale e pepe a fiamma media.
Una volta assorbito il liquido (non completamente) aggiungere al composto ancora caldo le carote grattugiate e la farina integrale mescolando bene.

Leggi tutto >>


Ingredienti: 1 tazza di carote grattugiate – 1 tazza di pane grattugiato – 3 scalogni – 1 C di concentrato di pomodoro – ½ C di aceto di mele – 250 g di cannellini cotti – sale, pepe e olio.

Preparazione: in una padella scaldare 2 cucchiai di olio ed aggiungere il pane grattugiato mescolando per 5 minuti finchè non sarà leggermente rosolato. Mettere a raffreddare tutto in una ciotola.
Nella stessa padella portare a cottura dell’olio al quale aggiungere lo scalogno e le carote grattugiate,

Leggi tutto >>


Carote in agrodolce

Ingredienti: 600 g di carote – 50 g di olio – 50 g di uvetta ammollata – 50 g di pinoli – 2 c di zucchero di canna – 2 c di aceto di mele – 50 g di brandy – sale e pepe.

Preparazione: mondare le carote e tagliarle a bastoncini. In una padella scaldare l’olio ed unire le carote rosolando a fuoco basso. Sfumarle con il brandy. Aggiungere aceto e zucchero e mescolare bene per insaporire tutti gli ingredienti,

Leggi tutto >>


Ingredienti: 100 g di miele – 150 g di cioccolato fondente – 25 g di cacao amaro – 30 g di mandorle tritate finemente – 1 melanzana – 1 uovo grande – ¼ di lievito – 1 C di brandy.

Preparazione: cuocere le melanzane a vapore per 20 minuti dividendole in due. Una volta cotte togliere la buccia e prelevare 160 g di polpa che andremo a versare ancora calda in un frullatore con il cioccolato fondente tagliato a pezzetti.

Leggi tutto >>


Lampone

La dimensione erotica è spesso associata al cibo. Lo leggiamo in questo brano, tratto dal giovane Rimbaud, poeta maudit, figlio di una Europa che non si accontenta più del perbenismo falso di fine ottocento e cerca una riscossa con un rigurgito di vita: i lamponi e le fragole vengono associati ai dolci frutti dell’amore.

Leggi tutto >>


Agretto

La salsola soda (detta anche riscolo, barba di frate, barba del Negus o agretto) è una pianta appartenente alla famiglia Chenopodiaceae (assegnata alle Amaranthaceae dalla classificazione APG). È una specie di piccole dimensioni, annuale, e possiede foglie e fusto succulenti.

Leggi tutto >>