Erbazzone

Erbazzone

Ingredienti 
800 g di bietolina da taglio – 250 g di farina – 50 g di parmigiano grattugiato – 1 cipolla dorata media – 1 spicchio d’aglio – 1 C di prezzemolo tritato – olio (o 50 g di burro)* – sale e pepe.

Preparazione
pulire e lavare le bietole, fare lessare velocemente con la sola acqua di sgrondatura, scolare, lasciare raffreddare, strizzare e tritare. Versare la farina a fontana sulla spianatoia, impastare con 2 dl di olio, un pizzico di sale e acqua calda sufficiente ad ottenere un impasto morbido ed elastico, mettere in una ciotola coperta e fare riposare per mezz’ora. Nel frattempo fare un soffritto con poco olio e l’aglio e la cipolla tritati, aggiungere le bietole, regolare di sale e fare cuocere fino a quando la verdura risulti ben asciutta, spegnere il fuoco e aggiungere il prezzemolo. Dividere l’impasto in due parti leggermente diseguali, tirare la più grande allo spessore di 2 mm, ungere leggermente la placca da forno e rivestirla con la pasta, versarvi le bietole, distribuire uniformemente per ottenere uno strato di 1 cm, spolverare col parmigiano e una macinata di pepe. Tirare la seconda parte della pasta, ricoprire le bietole, sigillare i bordi, bucherellare qua e là con la forchetta e ungere leggermente tutta la superficie. Cuocere in forno preriscaldato a 200° per circa mezz’ora. Lasciare intiepidire e servire tagliato a quadri di cm 10×10.

* la ricetta originale prevedeva il burro al posto dell’olio.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code