Fico

Fico  –  Ficus Carica  –  Fam.: Moraceae
Il nome specifico Carica fa riferimento alle sue origini che vengono fatte risalire alla Caria, regione dell’Asia Minore.

Leggi tutto >>


Noce di cocco

Noce di cocco  –  Cocos nucifera –  Fam.: Palmaceae
La palma da cocco è una pianta originaria dell’arcipelago indonesiano e diffusasi in tutta l’area del Pacifico con numerose varietà.

Leggi tutto >>


Cedro

Cedro –  Citrus medica  –  Fam.: Rutaceae.
La piante cresceva allo stato spontaneo soprattutto sulle montagne della penisola indocinese e nelle calde foreste ai piedi dell’Himalaya, confondendosi con il limone.

Leggi tutto >>


Limone

Limone – Citrus limonum  – Fam.: Rutaceae
La famiglia delle rutaceae, con 150 generi e 1600 specie, nel suo complesso si presenta con fiori abbondanti, belli, dal profumo intenso.

Leggi tutto >>


Pistacchio

Pistacchio:  Pistacia vera;  Fam.: Anacardiacee
Il Pistacchio, è un albero che può raggiungere un’altezza di circa 12 metri e un’età di 300 anni. Originario del Medio Oriente, dove veniva coltivato già in età preistorica, particolarmente in Persia.

Leggi tutto >>


Nocciolo

Corylum avellana;  Famiglia Betulacee
I Romani chiamavano il nocciolo abellana – dal nome della città di Abella i cui ruderi esistono ancora nei pressi di Avella, in provincia di Avellino – probabilmente perché la zona era ricca di questi alberi.

Leggi tutto >>


Pinolo

Pinus pinea, pino domestico, pino italico.  Fam.: Pinaceae
I pinoli sono i semi commestibili di alcune specie di pini. Sono circa una ventina le specie del genere che producono semi abbastanza grandi da giustificare la coltivazione.

Leggi tutto >>


Ribes

Ribes Nigrum; Rubrum; Ribes Grossularia  –  Fam.: Sassifragacee
Il nome deriva dall’arabo “ribas”, parola con la quale veniva indicato un rabarbaro che gli arabi coltivavano nel Libano come essenza medicinale.

Leggi tutto >>


Ciliege

Prunus avium  –  Prunus cerasus  –  Fam.: Rosaceae
Le numerose varietà di ciliege che vengono attualmente coltivate potrebbero venire riunite in tre gruppi principali, ognuno dei quali con differenti proprietà organolettiche.

Leggi tutto >>


Mandorla

La mandorla è il pregiato seme oleaginoso commestibile del prunus dulcis, appartenente alla famiglia delle rosacee, originario dell’Asia centrale e diffuso in tutti i paesi dal clima temperato dell’Europa del sud. L’albero, a partire dal XVI secolo, grazie agli spagnoli, si è espanso anche in America, particolarmente in California, attualmente leader della produzione mondiale di mandorle; in Italia viene coltivato soprattutto in Emilia Romagna, Sicilia e Lazio.

Leggi tutto >>


Olive

Olea europea.  Fam.: Oleacee

Originario dell’Asia Minore e di natura spontanea, l’olivo è una pianta più che millenaria, la quale ha dietro di sé tutta una storia che annovera fatti biblici e politici. Viene citato nelle “Genesi”, nel becco della colomba con il ramoscello d’olivo che appare a Noè come lieto presagio nel primo giorno di sole che segue il diluvio.

Leggi tutto >>


Mela

MELA (Malus communis) fam.: Rosacee .

Macro: Il melo è una delle oltre 2000 specie conosciute di rosacee, famiglia dal numero infinito di varietà dalle rose ai rovi alle mele. Le rosacee trovano le condizioni migliori di sviluppo e la maggiore area di diffusione nella zona temperata dell’emisfero settentrionale dove gli elementi naturali (terra, acqua, aria, fuoco) collaborano più armoniosamente.

Leggi tutto >>