Amaranto

L’amaranto è una pianta originaria dell’America centrale, dove era coltivata già dalle civiltà precolombiane, in particolare dagli Aztechi. Il genere Amaranthus comprende circa 60 specie, ma solo 3 sono ritenute buone produttrici di semi: il Caudatus, il Cruentus e l’Hypochondriacus.

Leggi tutto >>

Medaglioni di mais

Ingredienti: 100 g di farina di mais – 500 ml di acqua – un c di sale grosso.
Hummus di ceci: 200 g di ceci secchi – 1 C di tahin – 1 C di succo di limone – olio – sale – 2 cm di alga kombu – alloro.

Preparazione: fare la polenta nel modo classico, quando è cotta stenderla in un piatto capiente a 2 cm.

Leggi tutto >>

Gnocchi di amaranto

Ingredienti: 1 bicchiere di amaranto – 2 bicchieri di brodo vegetale – ½ cipolla – 1/2 finocchio – 1 spicchio di zucca – uno spicchio di aglio – 2 carote – sale – spezie.

Preparazione: cuocere l’amaranto come da ricetta base, partendo da brodo freddo, arrivati all’ebollizione abbassare la fiamma lasciare cuocere per 15 minuti, poi spegnere.
Nel frattempo tagliare sottili le verdure, usando soltanto mezza fetta di zucca cuocere in una padella con olio e aglio per 10 minuti.

Leggi tutto >>

Ingredienti: 150 g di farina di ceci – 300 ml di acqua fredda – 200 g di radicchio rosso – sale – olio – spezie.

Preparazione: mettere a bagno per almeno due ore la farina di ceci con l’acqua mescolando bene affinché non si formino grumi. Cuocere in padella il radicchio, dopo averlo lavato e sgocciolato, con olio e aglio, aggiungere anche una spolverata di paprica.

Leggi tutto >>

Polenta dolce

Ingredienti: 500 ml di bevanda di riso – 100 g di farina di mais – 2 C di miele – C di uvetta – 2 mele – olio – qualche noce.

Preparazione: cuocere la farina di mais nella bevanda di riso, tenerla morbida, spegnere aggiungere il miele, l’uvetta (ammollata e lavata), le noci tritate. Versare negli stampini oliati e metterla in forno a gratinare. Nel frattempo cuocere le mele in un tegamino tagliate a fettine con un cucchiaio di acqua.

Leggi tutto >>

Carciofo

Il carciofo presente sul mercato già dall’inverno, a primavera si raccolgono alcune varietà tra le più pregiate e gustose, come i romaneschi, i violetti toscani, gli spinosi sardi e siciliani. Queste varietà hanno il pregio di essere indicate anche per il consumo a crudo, in pinzimonio, mantenendo integre tutte le loro sostanze.

Leggi tutto >>

Ingredienti: 4 carciofi – 1 arancia – 1 limone – 2/3 rametti di menta – 1 C di senape – olio – sale – zenzero.

Preparazione: pulire molto bene i carciofi, lasciando solo i cuori e la parte iniziale più tenera dei gambi. Tagliarli a metà, eliminare le barbe se presenti e poi tagliarli a fettine sottili, mettendoli a bagno in acqua e succo di limone. Spremere il succo di mezzo arancio in una ciotola,

Leggi tutto >>

Ingredienti: 300 g di riso venere – 300 g di asparagi verdi e bianchi – 3 C di capperi sotto sale – 50 g di tofu bianco vellutato – una manciata di mandorle – olio – sale.

Preparazione: lavare il riso con acqua corrente, metterlo a cuocere con il triplo del suo volume in brodo vegetale o acqua, fino all’assorbimento del liquido (circa 40 minuti). Nel frattempo tagliare le mandorle a lamelle e tostarle,

Leggi tutto >>

Ingredienti: 15 g di cioccolato fondente – 3 banane mature – granella di mandorle o noci – un pizzico di cannella – olio.

Preparazione: tagliare a pezzetti il cioccolato e metterlo in una terrina e sciogliere a bagnomaria. Frullare le banane sbucciate nel frullatore con lama ad esse, aggiungere un pizzico di cannella, unire il cioccolato sciolto e frullare ancora qualche secondo. Suddividere negli stampini già unti di olio e riporre in frigorifero per almeno 2 ore.

Leggi tutto >>

Ingredienti: 125 g di farina tipo 1 – 65 g di yogurt bianco di soia – 1 uovo – 4 C di lievito alimentare – 30 ml di bevanda di soia – ½ c di bicarbonato – la parte verde di 1 cipollotto (in mancanza qualche stelo di erba cipollina) – 1 c di trito di maggiorana – 1 c di trito di timo, 25 g di olio di girasole – sale –

Leggi tutto >>

Il melone

Il melone (Cucumis melo) o popone è una pianta annua rampicante della famiglia cucurbitacee della quale sono state selezionate innumerevoli varietà.  Il termine melone indica sia il frutto che la pianta stessa, a seconda dei contesti in cui viene utilizzato.

Leggi tutto >>

Cannoli di peperone

Ingredienti: 2 peperoni rossi, 2 peperoni gialli, 1 melanzana tonda, 200 g di tofu, mandorle, pistacchi, olio, sale, foglie di menta, 1 zucchina.

Preparazione: tritare grossolanamente mandorle e pistacchi e tostarli in padella con un pizzico di sale e metterli da parte. Frullare il tofu con olio e sale fino a che diventa crema, aggiungere un cucchiaio di granella di mandorle e pistacchi. Cuocere alla piastra la melanzana a fette.

Leggi tutto >>

Insalata di melone

Ingredienti: 200 g di rucola, 10 pomodorini rossi tondi, 2 carote, ½ melone, olio, sale, limone.

Preparazione: lavare la rucola, pelare le carote, mondare il melone dalla buccia e dai semi; condirli separatamente con emulsione di olio sale e limone, poi comporre il piatto con il fondo di rucola, i pomodorini tagliati a stella, le carote a fettine e pure il melone a fettine.

Leggi tutto >>