Onde millimetriche: la terapia MMV – EHF

Da 30 anni la terapia MMW РEHF ̬ stata studiata in Russia sulla base di centinaia di indagini e migliaia di riferimenti. Questa terapia MMW РEHF opera su una base naturale, con risultati molto efficaci e senza effetti collaterali segnalati.

Rimuove i sintomi e ripristina organi e strutture del sistema – un prerequisito per un risultato duraturo del trattamento. Nel 2000 scienziati russi e ricercatori per l’impiego della terapia MMV – EHF nei campi della biologia e della medicina, hanno ricevuto il premio di stato più prestigioso in Russia (Equivalente al premio Nobel nel mondo occidentale). MMW – EHF (MilliMeterWave – ElectroHighFrequency).

Le onde MMW – EHF sono il linguaggio che le nostre cellule usano per l’interazione. Ogni cellula è attiva e vibra su una certa frequenza. Tali vibrazioni creano movimenti ondulatori. È dimostrato che ogni struttura del mondo è permeato da queste “mini” vibrazioni, che permettono di comprendere l’esistente e il futuro sviluppo del corpo. Secondo i modelli della meccanica quantistica, ogni oggetto ha un doppio carattere, è materia e una componente elettromagnetica, dove tutto vibra e ogni cellula è una parte di un contesto che si sovrappone.

Onde millimetriche (= onde radio) hanno frequenze comprese tra 42,3 e 100 GHz (gigahertz). Le membrane delle nostre cellule vibrano e comunicano tra loro con queste onde. Gli squilibri in queste onde creano problemi di salute. I dispositivi generano onde millimetriche con la stessa forza di quelle generate dal corpo, 10 alla potenza di -10 mw / cm quadrato, che è un miliardo di volte inferiore alla radiazione da un telefono cellulare.

È noto che il corpo è costituito da cellule e che ogni cellula agisce come una fabbrica che riceve nutrimento e ossigeno e dispone di prodotti di scarto. Questo avviene attraverso le membrane delle cellule. La forza fisiologicamente sana della membrana è fra 60 e 90 mV (millivolt). Se la forza è inferiore o superiore, la cellula diminuisce le sue funzioni. I dispositivi a onde millimetriche irradiano onde della stessa ampiezza e potenza della vibrazione delle membrane delle cellule sane. Quando la frequenza entra in contatto con il corpo, si crea una risonanza che rafforza le vibrazioni della cellula. In questo modo le vibrazioni normalizzano il potenziale di membrana della cellula. Il livello di energia cellulare è mantenuto costante con l’aiuto delle vibrazioni generate dalle onde millimetriche.

Quando queste frequenze cambiano, la carica aumenta e di conseguenza le funzioni delle cellule. Questo è il primo effetto dell’influenza delle onde millimetriche irradiate. Un secondo effetto è legato ai recettori. Ogni cellula possiede recettori che ricevono informazioni dall’esterno. Se i recettori hanno una ridotta sensibilità agli ormoni e alle sostanze segnale, le cellule sono meno efficienti. Un recettore può essere più o meno attivo. Le onde millimetriche attivano i recettori in modo che diventino più sensibili e ricevano informazioni in modo più efficiente.

Il terzo effetto delle onde millimetriche è il miglioramento della comunicazione delle cellule. Il numero di cellule che costituisce il corpo umano è 10 alla potenza di 16.Per avere una funzione corretta di un sistema complicato senza disturbi, è necessario un meccanismo sicuro per sincronizzare le funzioni del corpo.Si modulano le frequenze del corpo all’interno della zona che viene trattata e agisce come un meccanismo di sincronizzazione.

Test Clinici

Gli strumenti per la terapia ad onde millimetriche sono stati sottoposti a test clinici per più di 8 anni presso i principali ospedali russi. Proprio in Russia l’efficacia clinica è stata studiata su 20.680 pazienti durante il 1993-2000. Il 96,94% dei pazienti trattati ha mostrato risultati positivi (recupero – grande miglioramento).
Non si è avuto effetto terapeutico per solo il 3,06% dei pazienti.
Gli strumenti a onde millimetriche sono raccomandati e certificati per l’uso da parte del Ministero della Sanità Medica della Federazione Russa. I metodi di trattamento sono ratificati dalla stessa autorità.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *