Su certe questioni occorre smentire il famoso motto (“Non è mai troppo tardi”) del rimpianto maestro Manzi.
Per chi è giovane, ricordo che il maestro Manzi era la colonna della omonima trasmissione televisiva che, negli anni tra il 1959 e il 1968 insegnò a leggere e a scrivere ai moltissimi italiani analfabeti.

Leggi tutto >>


Gli ultimi meloni con la polpa profumata, i cachi che stanno trovando il loro colore aranciato-giallo, le zucche pronte per essere trasformate in allegri risotti, le carote sempre croccanti: orti e frutteti ci ricordano che la luce del sole estivo è stata distillata per mesi e trasformata in sapori, aromi e pigmenti smaglianti. E salutari.

Leggi tutto >>


Ho letto sulla rivista Journal of Pediatrics che i bambini che a due anni vengono ancora alimentati con il biberon hanno (a 5-6 anni di età) un rischio di essere obesi maggiore dei loro coetanei che, a tempo debito, sono stati stimolati e aiutati ad impugnare il cucchiaio.

Leggi tutto >>


Avete già avuto a che fare con i calcoli delle vie urinarie? Chi ci è passato sa che è un’esperienza assai dolorosa. Di solito, i consigli ricevuti non vanno più in là di un generico (anche se importante) invito a bere di più.
Ci arriva dagli Stati Uniti qualche preziosa indicazione. Una ricerca effettuata presso il Brigham and Women’s Hospital di Boston, coordinata dal dottor Eric Taylor e pubblicata sulla rivista Journal of the American Society of Nephrology (2010;

Leggi tutto >>


Bronchite e verdure

Mangiare regolarmente frutta e verdura aiuta a migliorare le condizioni di salute di chi soffre di broncopneumopatia cronica ostruttiva (Bpco), una malattia che colpisce l’apparato respiratorio e che, se non curata, determina difficoltà sempre maggiori nella respirazione.

Leggi tutto >>


Sembrerebbe proprio di sì. Almeno in cucina. Il tempo che gli italiani dedicano alla cucina continua a ridursi. Oggi, secondo indagini effettuate nel nostro Paese, ogni famiglia dedica alla preparazione del pranzo e della cena complessivamente poco più di 30 minuti.

Leggi tutto >>


Sarà una questione di portafoglio: pomodori, zucchine, insalata, cavoli e basilico coltivati con le tue mani te li porti a casa praticamente gratis. Oppure il fatto che seminare e sarchiare un pezzo di terra regala comunque grandi soddisfazioni, anche a chi non ha il “pollice verde”.

Leggi tutto >>