Vita tra i ladri
Avevo forse vent’anni quando un attempato signore olandese che parlava un ottimo italiano e amava l’Italia mi chiese: «Come potete vivere in Italia tra tanti Ladri?».
Non dimentico Goethe che nel 1790 si rifiuta di fare il suo terzo viaggio in Italia dicendo: «La solita Italia, strade polverose, furfanti che tormentano i viaggiatori e amministratori che pensano solo per sé».

Leggi tutto >>


Ladri e furfanti

L’Italia è ancora come la lasciai, ancora polvere sulle strade, ancora truffe al forestiero, si presenti come vuole. Onestà tedesca ovunque cercai invano, c’è vita e animazione qui, ma non ordine e disciplina; ognuno pensa per sé, è vano, dell’altro diffida, e i capi dello stato, pure loro pensano solo per sé. …
W. Goethe, 1790 circ.

Leggi tutto >>