Cappelletti in brodo

Cappelletti in brodo

Ingredienti 
400 g di farina – 5 uova – 300 g di ricotta – 100 g. di parmigiano grattugiato – 1 pizzico di droghe miste in polvere (si trovano già pronte) – 1 pizzico di noce moscata grattugiata – brodo vegetale – sale e pepe

Preparazione
preparare sulla spianatoia un impasto con la farina e 4 uova, coprire e far riposare per mezz’ora. Preparare intanto il ripieno in una terrina lavorando la ricotta con la forchetta, aggiungere un uovo, il parmigiano, una macinata di pepe, la noce moscata e un pizzico di droghe miste (si tratta di un apposito misto di droghe che alcune ditte producono e che contiene cannella, chiodi di garofano, carvi, coriandolo, ecc.); mescolare il tutto fino ad ottenere un composto fine ed omogeneo. Riprendere l’impasto e tirare una sfoglia molto sottile. Stendere la sfoglia sul tagliere e tagliare (un poco alla volta, per evitare che si asciughi troppo) a quadrati di 4×4 cm. Porre al centro di ogni quadratino di pasta una piccola pallina di ripieno, piegare il quadrato a triangolo sul ripieno, richiudere accuratamente i bordi e sovrapporre i due angoli acuti per ottenere una forma simile ad un cappello da prete. Appoggiare i cappelletti in file su un vassoio coperto da un tovagliolo in attesa della cottura. Portare a bollore il brodo e cuocervi i cappelletti. Trasferire i cappelletti in una zuppiera e lasciar riposare per alcuni minuti, quindi servire con un spolverata a piacere di parmigiano grattugiato per chi gradisce.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code