Cucina della Romagna

Una Pasqua di tradizione con le erbe di campo.
La cucina tradizionale romagnola si differenzia da quella dell’Emilia (la seconda parte della Regione Emilia-Romagna) per un abbondante uso dell’olio extravergine di oliva anziché del burro e per essere, pur restando una delle cucine più ricche d’Italia, una cucina piuttosto semplice,

Leggi tutto >>


Ingredienti 
200 g di farina – olio – 800 g di cime di papavero – 1 spicchio d’aglio tritato – 50 g di parmigiano grattugiato – sale e pepe

Preparazione
lavare accuratamente il papavero e farlo lessare per pochi minuti in acqua salata, scolare e ripassare in tegame con poco olio e l’aglio soffritto. Sulla spianatoia preparate un impasto morbido ed elastico con farina, acqua, un cucchiaio di olio e un pizzico di sale,

Leggi tutto >>


Ingredienti 
1 cipolla rossa (tipo “Tropea” o “Fiaschetta di Firenze” o comunque tipo lungo a fiaschetto) – 1 panino al latte raffermo – 1 C di capperi sotto sale – 1 bicchiere di latte – 2 C di pane grattugiato – 50 g. di mandorle – 30 g di uvette – 1 C di prezzemolo tritato – 1 C di rosmarino tritato – olio, sale e pepe.

Preparazione
avvolgere la cipolla intera in carta stagnola,

Leggi tutto >>


Crostini al sedano

Ingredienti 
8 piccole fette di pane toscano tostate – 3 scalogni di Romagna – 1 piccola carota – 4 coste di sedano verde – 1 C di prezzemolo tritato – ½ bicchiere di vino bianco secco – olio, sale e pepe.

Preparazione
soffriggere lo scalogno tritato finemente, aggiungere la carota tritata fine e dopo qualche minuto il sedano anch’esso tritato molto fine, sfumare col vino bianco, salare,

Leggi tutto >>


Cappelletti in brodo

Ingredienti 
400 g di farina – 5 uova – 300 g di ricotta – 100 g. di parmigiano grattugiato – 1 pizzico di droghe miste in polvere (si trovano già pronte) – 1 pizzico di noce moscata grattugiata – brodo vegetale – sale e pepe

Preparazione
preparare sulla spianatoia un impasto con la farina e 4 uova, coprire e far riposare per mezz’ora. Preparare intanto il ripieno in una terrina lavorando la ricotta con la forchetta,

Leggi tutto >>


Ingredienti 
400 g di farina – 2 uova – 200 g di cime di ortica già lessate (circa 500 g crude) – 200 g di cimette di “stridoli” (“carletti” in Veneto – silene alba) – 1 piccola cipolla – 1 carota – 1 costa di sedano – 3 C di salsa di pomodoro – olio, sale e pepe – parmigiano o pecorino grattugiati per condire.

Preparazione
frullare le ortiche,

Leggi tutto >>


Ingredienti 
200 g di punte di asparagi di bosco – 4 uova – 1 cipollotto – 400 g di radicchietto di campo – 50 g di pinoli – olio – 2 C di aceto di vino – sale e pepe.

Preparazione
pulire accuratamente il radicchietto cercando di conservare anche un po’ di radice, lavarlo e scolare dall’acqua in eccesso, tagliarlo grossolanamente e mettere nell’insalatiera. Pulire le punte dell’asparagina e in una padella che non attacca farle soffriggere in poco olio,

Leggi tutto >>


Terrina primavera

Ingredienti 
4 carciofi violetti – 1 mazzo di asparagi verdi – 200 g di fave fresche sgranate – 200 g di piselli sgranati – 1/2 bicchiere di vino bianco – 1 spicchio d’aglio – 1 C di prezzemolo tritato – 1 cipollotto – olio, sale e pepe.

Preparazione
pulire gli asparagi eliminando le eventuali parti dure e tagliare a pezzi della lunghezza di 5 cm. Mondare accuratamente i carciofi dalle foglie più dure,

Leggi tutto >>


Braza’de’l

Ingredienti 
500 g di farina – 150 g di zucchero – 70 g di burro – 2 uova intere e 1 tuorlo – 1 bustina di lievito per dolci – la buccia grattugiata di 1 limone – 3 C di Albana dolce (o Vin Santo o Marsala) – 3 C di latte – 1 pizzico di sale – 2 C di zucchero di canna.

Preparazione
fare scaldare il latte e sciogliervi dentro il burro.

Leggi tutto >>