Ahriman
La condizione della vita umana sulla terra, così legata alle relazioni di reciprocità o di contrasto, diventa incomprensibile se manca un termine di paragone. Alcuni elementi sono così noti da apparire banali: come definire il giorno senza la notte, la luce senza le tenebre, il bianco senza il nero e così via. Semplice ed elementare, per una mentalità primitiva che ritiene la percezione del mondo materiale l’intera realtà, ma è veramente così?

Leggi tutto >>


Male e bene

Con la fine dell’anno è opportuno fare un bilancio, non solo economico, ma etico per acquisire conoscenza e coscienza di quanto è avvenuto attorno a noi e in noi. L’avvenimento epocale che ha coinvolto tutti è stata certamente la crisi finanziaria, maturata e caduta come una pera, sulle nostre teste quest’anno, ma costruita e progettata dai "pontefici" della finanza, da qualche decina d’anni, separando sistematicamente il denaro dall’economia.

Leggi tutto >>