cucina-regionale-puglia-fave-cicoria q

Cucina regionale della Puglia

Alla scoperta dei prodotti tipici e delle ricette della Puglia
La cucina pugliese √® una cucina a base di pasta fatta in casa, di pane artigianale, di carni che profumano di pascolo, di formaggi di antica tradizione e soprattutto di grandi piatti di pesce. Ma, in questa assolata regione che ha oltre 800 km di coste, molti altri sono i prodotti che si possono trovare: verdure dolci, amare e piccanti (come l’infuocato peperoncino), vini generosi, olio d’oliva profumato e dal sapore intenso e frutta in abbondanza.

Il clima mite tutto l’anno, con estati lunghe e secche e inverni brevi e tiepidi,  √® ideale per i profumi, i sapori e i colori della cucina mediterranea per eccellenza, legata ad antiche usanze, un patrimonio da conservare gelosamente. Tradizioni secolari sono arrivate fino a noi, tramandate di generazione in generazione, senza che molto sia variato nella preparazione vera e propria.

La variet√† e la quantit√† dei prodotti della cucina pugliese sono legati ad una agricoltura fiorente che pu√≤ disporre di ambienti molto diversi: nelle zone costiere e nelle Murge prevalgono le colture dell’olivo, della vite e del mandorlo; nell’Alta Murgia e sul Gargano abbondano i pascoli e gli allevamenti di ovini; il Salento √® ricco di frutta, di olivi e generosi vitigni; nella zona pianeggiante del Tavoliere, ci sono le coltivazioni del grano duro tra i migliori al mondo. La Puglia infatti ha una grande tradizione di pasta di semola fatta in casa: avendo a disposizione una materia prima eccezionale non poteva che nascere una pasta di grande qualit√†, resa particolare da una lavorazione unica nel suo genere, tutta manuale, che non prevede affatto l’utilizzo di trafile e per questo motivo mantiene nel tempo intatte le sue caratteristiche artigianali.

Ricette della cucina Pugliese

Focaccia con pomodorini Insalatina di portulaca H109& Focaccia con pomodorini
Fave e cicoria Grano in insalata H109& Fave e cicoria
Biscotti alla cannella ripieni di confettura di cotogne H109&

Biolcalenda di luglio 2014


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code