Vita tra i ladri
Avevo forse vent’anni quando un attempato signore olandese che parlava un ottimo italiano e amava l’Italia mi chiese: «Come potete vivere in Italia tra tanti Ladri?».
Non dimentico Goethe che nel 1790 si rifiuta di fare il suo terzo viaggio in Italia dicendo: «La solita Italia, strade polverose, furfanti che tormentano i viaggiatori e amministratori che pensano solo per sé».

Leggi tutto >>


Alla scoperta dei prodotti tipici e delle ricette della Puglia
La cucina pugliese è una cucina a base di pasta fatta in casa, di pane artigianale, di carni che profumano di pascolo, di formaggi di antica tradizione e soprattutto di grandi piatti di pesce. Ma, in questa assolata regione che ha oltre 800 km di coste, molti altri sono i prodotti che si possono trovare: verdure dolci, amare e piccanti (come l’infuocato peperoncino), vini generosi,

Leggi tutto >>


Alla scoperta dei prodotti tipici e delle ricette della Toscana.
La cucina toscana è una cucina semplice e saporita, abbastanza popolare, anche se non mancano le ricette elaborate e con molti ingredienti che hanno sempre arricchito le tavole nobili delle famiglie di città.

Leggi tutto >>


La cucina ligure è prevalentemente una cucina semplice, propria delle genti di campagna, dei montanari e dei naviganti, fatta di alimenti comuni ed economici, che naturalmente si fonda sui prodotti della terra, difficile da coltivare per gli scoscesi pendii delle montagne che si gettano nel mare, ma che dal clima mite di questo mare

Leggi tutto >>


Riproviamoci

La politica è cosa seria, difficile, per persone oneste che decidono di dedicare qualche anno della loro vita al bene comune, rinunciando ai propri legittimi interessi. Se conoscete qualcuno con queste caratteristiche, votatelo. Non è detto che riuscirà a migliorare di molto i difetti strutturali del nostro Paese, profondamente disonesto, ma almeno non saremo complici di quella maggioranza di «furbi» impuniti, che domina da sempre l’Italia.
 

Leggi tutto >>


Ladri e furfanti

L’Italia è ancora come la lasciai, ancora polvere sulle strade, ancora truffe al forestiero, si presenti come vuole. Onestà tedesca ovunque cercai invano, c’è vita e animazione qui, ma non ordine e disciplina; ognuno pensa per sé, è vano, dell’altro diffida, e i capi dello stato, pure loro pensano solo per sé. …
W. Goethe, 1790 circ.

Leggi tutto >>