Palacinke

Ingredienti 
50 g di farina – 50 g di farina di grano saraceno – 2 uova – 2 dl di latte tiepido – 1 pizzico di sale – 1 C raso di zucchero – 1 noce di burro – marmellata di albicocche – 8 noci sgusciate e tritate – panna acida – zucchero a velo.

Preparazione
mescolare le due farine, sbattere le uova col sale e lo zucchero, aggiungere le farine e il latte tiepido poco per volta in quantità sufficiente da ottenere una pastella liquida ed omogenea.

Leggi tutto >>


Ingredienti 
8 foglie di verza bianca – 500 g di crauti – 100 g di lenticchie già lessate – 1 carota – 1 cipolla – 2 spicchi d’aglio – 1 c di zucchero – 6 foglie di alloro – ½ c di cumino in polvere – ½ C di concentrato di pomodoro – ½ L di brodo vegetale – olio extravergine d’oliva – sale e peperoncino.

Preparazione
sbollentare le foglie di verza in acqua salata per pochi minuti e fare raffreddare.

Leggi tutto >>


Ingredienti 
1 kg di bieta da taglio (meglio se selvatica) – 3 patate – 2 spicchi d’aglio – olio extravergine di oliva – sale e pepe.

Preparazione
portare ad ebollizione una pentola d’acqua salata, pelare le patate e tagliare a cubetti, lavare e tagliare anche le biete e lessare insieme per 15 minuti. Fare un soffritto con olio e aglio tritato, aggiungere le verdure scolate poco e cuocere fino a quando non siano ben spappolate,

Leggi tutto >>


Ingredienti 
150 g di farina di grano saraceno – 100 g di farina bianca – 5 uova – 1 bicchiere di latte tiepido – 15 g di lievito di birra – 1 c di zucchero – 200 g di formaggio tipo feta o ricotta – 500 g di funghi freschi a scelta – 250 g di panna acida – olio extravergine di oliva – 1 C di maggiorana o prezzemolo tritato – sale e pepe.

Leggi tutto >>


Fave ed erbette

Ingredienti 
500 g di fave fresche sgusciate – 2 cipollotti – 2 spicchi d’aglio – 300 g di erbette selvatiche (bieta, o tarassaco, o cicorie) – maggiorana – 1 mestolo di brodo vegetale – olio extravergine di oliva – sale e pepe.

Preparazione
sbollentare le fave in acqua salata, se sono particolarmente grosse, togliere la buccia. Fare un soffritto con cipollotti e aglio tritati, aggiungere le fave e cuocere per 15 minuti,

Leggi tutto >>


Ingredienti 
1 confezione di pasta fillo – 200 g di pecorino fresco – 500 g di spinaci – 1 cipolla – 2 spicchi d’aglio – olio di semi girasole – sale e pepe.

Preparazione
pulire e sbollentare velocemente gli spinaci, scolare, saltare in padella con poco olio e mettere da parte. Fare un soffritto con la cipolla a fette e l’aglio tritato. Grattugiare grossolanamente il formaggio, in una ciotola mescolare insieme col soffritto e gli spinaci,

Leggi tutto >>


Ingredienti 
200 g di fagioli borlotti lessati – 500 g di patate – le foglie esterne di una verza – 1 cipolla – 2 spicchi d’aglio – 2 foglie di alloro – 1 c di foglie di timo – olio extravergine di oliva – sale e pepe.

Preparazione
in una pentola con acqua salata cuocere il cavolo affettato, le patate a cubetti, il timo e l’alloro. A metà cottura aggiungere i fagioli,

Leggi tutto >>


Antipasto dalmata

Ingredienti 
150 g di formaggio pecorino – olive cipolline e peperoncini in salamoia – cetriolini sottaceto – 2 C di ajvar – olio extravergine di oliva.

Preparazione
eliminare la buccia al formaggio, tagliarlo a fettine triangolari e sottili, disporle su un piatto con al centro le olive, insaporire con un filo d’olio. Mettere in una ciotolina l’ajvar da spalmare sul pane. Servire il tutto accompagnato dalle verdure conservate.

Leggi tutto >>


Nel passato il significato originario del termine «Balcani» era esclusivamente geografico e indicava la catena montuosa che divide in senso longitudinale la Bulgaria. Nell’Ottocento cominciò ad essere utilizzato intendendo i territori dell’Europa orientale rimasti sotto l’influenza ottomana. Oggi invece indica i Paesi posti fra la sponda est del mare Adriatico e il mar Nero: Slovenia, Croazia, Bosnia ed Erzegovina, Montenegro, Serbia, Kosovo, Albania, Macedonia, Grecia, Turchia europea e Bulgaria. 
I Balcani sono sempre stati un crogiuolo di Stati,

Leggi tutto >>