Zucca e radicchio in saor

Zucca e radicchio in saor

Ingredienti 
2 cespi di radicchio di Treviso (precoce o tardivo) – 400 g di zucca – 4 cipolle dorate – 50 g di pinoli – 50 g di uvetta – 1 C di zucchero – ½ bicchiere di aceto di mele – olio, sale e pepe

Preparazione
lavare il radicchio e tagliarlo in quarti o sesti, sbucciare la zucca e tagliarla a fette di ½ cm di spessore. In una padella mettere due cucchiai di olio e cuocervi il radicchio fino a quando sia morbido, regolare di sale; pulire la padella e in altri due cucchiai di olio soffriggere le fette di zucca facendole dorare da ambedue i lati, regolare di sale e mettere da parte le verdure. Nella stessa padella, senza aggiungere olio, mettere a tostare i pinoli e l’uvetta per due minuti, aggiungere le cipolle affettate, salare e fare stufare fino a quando risulteranno morbide (e trasparenti), insaporire con una macinata di pepe, aggiungere lo zucchero, cuocere per qualche minuto col coperchio e poi aggiungere l’aceto e fare sfumare a fuoco vivace. Preparare due recipienti di vetro o ceramica col coperchio, dividere a metà le cipolle marinate. Prendere il radicchio precedentemente cucinato e metterlo in uno dei due recipienti in strati alternati con la metà della cipolla avendo cura di iniziare e terminare con la cipolla stessa. Nel secondo recipiente fare la stessa cosa con la zucca alternata alle cipolle. Chiudere i recipienti e tenerli in fresco per almeno un giorno. Arrivato il momento di servire in tavola, comporre sul piatto di ciascun commensale una parte di radicchio e cipolla e una di zucca e cipolla.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *