Maso Michael Impresa Sociale: esperienze di vita alternativa

Attraverso la condivisione di spazi abitativi e imprenditoriali, un progetto promotore di un nuovo modo di abitare e di lavorare. Fondato su due cardini fondamentali, il consumo responsabile e la crescita personale, sostiene valori e principi insostituibili come la condivisione, l’equità e l’accettazione delle diversità di ciascuno.


Oggi incontriamo Alessandra e Mirco con Francesco e Chiara. Lisa e Alessandro con Michele, Lorenzo e Tommaso. Componenti di due famiglie di 4 adulti e 5 bambini che nell’ultimo anno hanno deciso di inseguire i loro sogni e dare forma concreta alle progettualità di vita e di lavoro fondando una Cooperativa Impresa Sociale dal nome Maso Michael con sede a Folgaria, nella frazione di Serrada sui bellissimi Altipiani Cimbri in provincia di Trento
.

Perché lasciare tutto e trasferirsi in montagna?
Con molto coraggio abbiamo deciso di lasciare la città dove avevamo casa e lavoro ma anche una vita caotica e poco tempo a disposizione per trovare un piccolo paesino in montagna dove respirare e far respirare ai nostri figli aria pulita, dove vivere in una comunità di poche persone con valori certi, dove ritrovare tempo e spazio a stretto contatto con una natura incontaminata e meravigliosa.
La Volontà è stata supportata da un enorme fiducia in ciò che la vita avrebbe portato, consapevoli, per citare Steiner, che “tutto quello che verrà ci sarà dato da una direzione del mondo piena di sapienza. Abbiamo cominciato a saper vivere con la fiducia nell’aiuto sempre presente del mondo spirituale”.
Anche questo, oltre alle competenze tecniche, professionali e personali, ha permesso al progetto di prendere forma e di concretizzarsi, con la certezza che Volontà, Fiducia e Direzione Sapiente ci accompagneranno nei passi futuri.


Perché Maso Michael? Da dove nasce il nome?
L’Arcangelo Michele nel pensiero Antroposofico rappresenta gli impulsi spirituali per mezzo dei quali l’essere umano vivrà attraverso “il principio per cui in futuro nessun uomo potrà godere in pace la felicità se altri uomini saranno infelici accanto a lui. Per quanto riguarda la condizione sociale nella vita fisica, sarà dominante un certo impulso alla più assoluta fratellanza, alla più assoluta unificazione del genere umano, ad una fraternità rettamente intesa (cit. Rudolf Steiner O.O. 182, pag. 15)”.
Sergej O. Prokofieff, nel suo libro Il corso dell’anno come via di iniziazione all’esperienza dell’entità del Cristo, in merito all’Entità di Michele scrive: “Michele con tutta la serietà del suo essere col suo atteggiamento e la sua azione passa per il mondo con amore. Chi lo segue coltiva l’amore nel rapporto col mondo esterno. E tale amore deve prima svilupparsi per il mondo esterno se non vuole diventare amore di sé. E se quest’amore è presente quale amore micheliano, di riflesso potrà irraggiare nel proprio “io” l’amore per il prossimo. L’uomo potrà amare senza amare sé stesso”.
Il nome dell’organizzazione nasce quindi dall’unione di Maso e Michael. Michael ovvero Michele in onore dell’arcangelo che ha sostenuto, sostiene e sosterrà la forza di volontà guidata dall’amore per il prossimo, per una visione del mondo che abbia un senso.
Maso simboleggia la casa, la comunità, il luogo sacro, una struttura fisica che in passato raccoglieva gli uomini in gruppi sociali ed economici con finalità mutualistiche in territori montani anche Trentini.
La forma organizzativa di Cooperativa e la forte volontà di operare come Impresa Sociale rappresentano gli strumenti amministrativi per portare a compimento il messaggio che nutre le nostre azioni quotidiane.
Il logo si completa con le 2 M di Maso e di Michael che intersecate creano un’immagine stilizzata del territorio montano che ospita il progetto e un Giglio che simboleggia le origini non trentine ma padovane, simbolo associato a Sant’Antonio da Padova.
Il claim, il senso di ogni cosa, è stato inserito nel logo come un monito sempre presente, un invito a ricercare in ogni azione, in ogni gesto, parola, progettualità presente e futura, nelle collaborazioni e nelle convivenze sociali e imprenditoriali, un senso, il Senso con la S maiuscola.


Un progetto ambizioso che avrà richiesto, e richiederà, tanta energia. Inoltre esperienze di Coliving e di CoWorking hanno costante bisogno di equilibrio. Come ci state riuscendo?
Per compiere gesti, azioni, persino grandi imprese, serve un motivo, un perché.
Il nostro Perché ci viene incontro dal passato, da ciò che siamo stati, ciò che ci hanno insegnato ed educato a fare, ciò che abbiamo vissuto, bello, brutto o semplicemente vivo.
La Giusta Causa invece ci proietta nel domani, ci spinge in avanti.
Forti del nostro Perché,
possiamo procedere, passo dopo passo, nel domani, seguendo e sostenendo la nostra Giusta Causa. La Giusta Causa di Maso Michael è garantire diritti di Libertà agli individui del domani, al genere umano tutto.
I Perché dei fondatori di Maso Michael sono uguali e diversi. Generati da esperienze diverse, da incontri ed esperienze uniche.
Come già detto precedentemente, ci piace raccontare in giro che tutto nasce per dare un senso, il Senso di Ogni Cosa. Ecco, la Libertà dell’Essere Umano del domani è il Senso più Alto del nostro progetto di vita e di lavoro, è la Nostra Giusta Causa che ogni giorno ci sostiene.
Una giusta causa condivisa con tutti coloro che credono e crederanno in questo grande progetto. Non ci saranno né vincitori né vinti.
Un cammino senza termine, forte di ciò che siamo oggi e proiettato nel futuro; i nostri successi verranno messi a disposizione delle future generazioni.
Le nostre sconfitte rimarranno a monito degli uomini e delle donne di domani.


Cosa offrite alle persone che si avvicinano alla vostra realtà?
Ogni motivazione ha la necessità di concretizzarsi per non rimanere sogno. A Maso Michael garantiamo il diritto di potersi nutrire attraverso alimenti sani e naturali.
Promuoviamo una cultura del benessere che metta al centro l’essere umano. Qui è possibile vivere un ambiente naturale incontaminato da proteggere e da preservare.
Offriamo progetti di crescita culturale che sostengano un pensiero libero e autonomo, auto-educato, per poter compiere, domani, libere azioni morali dettate dall’Amore.
Il contesto peculiare dell’Alpe Cimbra arricchisce entrambi gli ambiti di sviluppo attraverso le potenzialità dell’agricoltura in quota e l’ecosistema naturalistico ancora preservato. 
Da qui nascono tutte le sfumature che compongono l’ampia proposta agro-turistica-formativa: alimentazione sana, spesa consapevole, sostenibilità ambientale e sociale, benessere naturale, crescita personale, accoglienza a misura d’uomo.


È possibile venir a visitare Maso Michael?
Certo! A Serrada dove ora viviamo, lavoriamo e costruiamo la nostra quotidianità, abbiamo acquisito un piccolo albergo dove noi risiediamo e dove siamo gioiosi di ospitare persone che abbiano voglia di venire a trovarci e di vivere un piccolo pezzo del loro percorso di vita con noi. L’Albergo è anche luogo di formazione e crescita, con la possibilità di fare esperienza mettendo a disposizione le nostre competenze professionali.

Mirco Toffanin


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *