Ricette per una cucina in armonia con la natura.
L’asparago appartiene alla famiglia delle Gigliacee, specie Asparagus officinalis. E’ molto diverso dalle altre piante della famiglia, sia per forma che per sapore. La parte edule dell’asparago è fornita dai cosiddetti turioni, che sono i giovani germogli dei fusti, raccolti non appena spuntano dal terreno.

Leggi tutto >>


Ingredienti 
8 asparagi bianchi – 8 verdi – 8 viola, il più sottili possibile – olio – aceto – sale e pepe q.b.

Preparazione
lavare gli asparagi, togliere la parte più dura del gambo. Mettere in una piccola bottiglietta aceto e sale e scuotere fino a che sia sciolto il sale, aggiungere l’olio e scuotere fino ad ottenere un’emulsione cremosa, versare in una coppetta e spolverare col pepe a piacere.

Leggi tutto >>


Ingredienti 
350 g di maccheroni – 2 porri – 8/10 asparagi viola o verdi – 2 C di panna di soia – 2 C di lievito alimentare in scaglie – prezzemolo, olio e sale q.b.

Preparazione
tagliare a piccoli pezzettini i porri e gli asparagi dopo averli mondati, e far appassire in padella con l’olio; a fine cottura, prima di spegnere, aggiungere il prezzemolo tritato e la panna di soia.

Leggi tutto >>


Ingredienti 
una decina di asparagi viola – 5 uova – 2 C di pangrattato – latte vegetale, olio, sale e pepe q.b.

Preparazione
lavare, mondare gli asparagi e tagliare a piccole rondelle, sbattere le uova con un po’ di latte vegetale; aggiungere il pangrattato, il sale e un pizzico di pepe, infine aggiungere gli asparagi. Ungere una tortiera antiaderente con l’olio e spolverare con il pangrattato. Versare il composto e cuocere in forno a 150° finché non sarà dorata.

Leggi tutto >>


Ingredienti 
200 g di asparagi bianchi (la parte più tenera) – mezzo litro di latte di avena o altro latte vegetale – 60 g di zucchero di canna – 4 c di malto d’orzo – 2 c di agar agar.

Preparazione
cuocere gli asparagi in metà latte vegetale, a cottura terminata frullare bene. Far scaldare il latte rimanente con lo zucchero e quando è ben caldo aggiungere l’agar agar sciogliendolo bene,

Leggi tutto >>