Cucina valdostana

Cucina valdostana – Una semplice cucina montanara

La cucina della Valle d’Aosta è una cucina che conserva radici antiche e perciò ancora inscindibilmente legata ai prodotti del territorio. Si tratta di una cucina rustica e semplice, di montagna, basata in gran parte su pochi ingredienti locali come i cavoli, le patate, i fagioli, le castagne, la segale, l’orzo, …

Leggi tutto >>


Tagliere guarnito

Ingredienti 
4 fette di pane di segale – 100 g di fontina saporita – 8 noci intere – 2 pere biologiche – 2 C di miele di montagna liquido.

Preparazione
sgusciare le noci cercando di non rompere i gherigli. Eliminare la scorza al fontina e affettare a listarelle. Lavare le pere, tagliare a metà, liberare dal torsolo con l’aiuto di un coltello curvo senza romperle, affettare sottilmente lasciandole attaccate per la parte del picciolo.

Leggi tutto >>


Ingredienti 
200 g di riso – 6 fette di pane di segale raffermo – 200 g di fontina dolce – 1 porro – 50 g di burro o olio – brodo vegetale – sale e pepe q.b.

Preparazione
ungere leggermente una padella con poco burro o olio e farvi tostare velocemente le fette di pane che si metteranno da parte, nella stessa padella aggiungere ancora poco burro o un filo d’olio e fare soffriggere il porro affettato,

Leggi tutto >>


Crostone valdostano

Ingredienti 
8 fette di polenta del giorno prima – mezza verza – 100 g di formaggio toma – 2 spicchi d’aglio – 1 c di foglie di timo – 1 foglia d’alloro – 1 c di semi di coriandolo – 1/2 bicchiere di vino bianco secco – olio, sale e pepe.

Preparazione
affettare la verza, mettere a stufare con poco olio, semi di coriandolo, timo, alloro e spicchi d’aglio interi,

Leggi tutto >>


Ingredienti 
4 mele – 2 uova – 4 C di farina – 1/2 bacca di vaniglia – 1 C di zucchero di canna – 1 limone – latte – burro o olio per friggere – cannella in polvere – zucchero a velo.

Preparazione
sbucciare le mele intere, con un piccolo coltello eliminare i torsoli senza rompere i frutti, quindi affettare a rondelle dello spessore di 1/2 cm e spruzzare di succo di limone per evitare l’inscurimento.

Leggi tutto >>