In questo numero si parla di:
Corruzione, Puglia, Melanzana, Sindrome sgombroide, Cellulite, Igiene dentale, Nutrizione etica, Colori, India, Crisi, Mogno, Finocchio, Crucifere, Filtro antiparticolato, Organismo agricolo, Frumento, Attività culturali, Bacheca, L’agenda di aprile, Parole per riflettere, Aforismi.

Gli inserti di «Biolcalenda»:
efferveScienza Salute e Alimentazione: La magia della nutrizione
L’agenda di luglio/agosto: Eventi in Veneto e nel resto d’Italia

Leggi tutto >>


Il sogno di Hundertwasser è stato quello di credere in un’architettura che è natura, che sa di verità, che trabocca di felicità. Perché ha creduto nella vita e la vita lo ha sostenuto. «….denn das Paradies ist um die Ecke»: il paradiso è dietro l’angolo. Così è scritto all’ingresso di Bad Blumau, paesino della Stiria, dove Friedensreich Hundertwasser, tra il 1994 e il 1998, ha costruito un microcosmo architettonico intorno alle acque termali.

Leggi tutto >>


Cucina del Maghreb

Colori e profumi di spezie nei souq alle porte del deserto. Ancora una volta parleremo di un territorio che ha visto l’avvicendarsi di diverse popolazioni e culture. Il Maghreb (Marocco, Algeria, Tunisia, Libia e parte della Mauritania), regione nordafricana fra il mare (Atlantico e Mediterraneo) e il deserto del Sahara, ha vissuto una storia completamente diversa sia da quella del resto dell’Africa, che da quella araba. 

 

Leggi tutto >>


L’Aria 10

L’Aria e i colori

Riassumendo quanto detto nel capitolo precedente possiamo dire che nell’elemento Aria si manifestano l’”etere di luce” e la “forza fisica tenebra addensante”.
L’etere di luce è il portatore della luce che si rende manifesta in presenza di una sorgente luminosa. La luce si posa sugli oggetti del mondo fisico e li rende visibili. La luce, al suo apparire, crea lo spazio. La fiamma della candela o altra fonte luminosa delimita uno spazio entro il quale vengono percepiti gli oggetti.

Leggi tutto >>


La maggior parte dei cibi che subiscono un trattamento industriale contengono degli additivi, sostanze estranee all’alimento naturale con lo scopo di renderlo gradevole alla vista, di nascondere difetti di produzione o di qualità, impedire fermentazioni e ossidazioni naturali, di aromatizzarlo, di dargli una consistenza densa o gelatinosa, attenuare l’acidità e così via.

Leggi tutto >>