Una cucina semplice e popolana. La cucina laziale e romana ha nei secoli, fin dai tempi di Roma, vissuto una forte dicotomia fra la cucina dei ricchi, con piatti complessi e sontuosi, premessa all’abboffata e allo spreco narrato da Petronio nel “Satiricon” (ma anche nelle cronache delle feste nobiliari e cardinalizie dei secoli successivi) e la cucina popolana e semplice della povera gente che recuperava le frattaglie e le erbe selvatiche commestibili per ricavarne piatti estremamente gustosi ancora oggi in uso.

Leggi tutto >>


Cucina della Romagna

Una Pasqua di tradizione con le erbe di campo.
La cucina tradizionale romagnola si differenzia da quella dell’Emilia (la seconda parte della Regione Emilia-Romagna) per un abbondante uso dell’olio extravergine di oliva anziché del burro e per essere, pur restando una delle cucine più ricche d’Italia, una cucina piuttosto semplice,

Leggi tutto >>


Ingredienti:
400 g di spinaci – 400 g di piselli sbucciati – 4 carote – 3 cipolle – 3 spicchi d’aglio – un pizzico di zenzero e paprika – 1 c di origano fresco – olio e sale q. b. – 2 C di gomasio

Preparazione:
Pulire e lavare gli spinaci, sbucciare i piselli, pulire e lavare le carote, tritare la cipolla e l’aglio e farli appassire in 3 teglie diverse oliate: in una far cuocere i piselli per una decina di minuti,

Leggi tutto >>


Ingredienti:
250 g di segale – 1 caspo di lattuga cappuccia – 2 porri – 1 spicchio d’aglio – 1 ciuffo di prezzemolo – 1 pizzico di: peperoncino, zenzero, origano – sale e olio q. b.

Preparazione:
Cuocere la segale come da ricetta base. Nel frattempo pulire la lattuga e il porro, tagliare a listarelle, tritare l’aglio, porre il tutto in una pentola oliata. Far saltare a fiamma vivace per 10 minuti,

Leggi tutto >>


Ingredienti:
100 g di amaranto – 100 g di miglio – 1 cipolla – 1 spicchio d’aglio – 1 bustina di zafferano – 1 pizzico di: origano, peperoncino, curry – 1 broccoletto – 1 C. di grana e gomasio – 2 C. d’olio.

Preparazione:
Lavare e mettere a cuocere i due cereali assieme (hanno lo stesso tempo di cottura). A parte cuocere il broccoletto a vapore e successivamente passarlo con un filo d’olio e l’aglio.

Leggi tutto >>


Sformato di verdure

Ingredienti:
400 g di spinaci – 400 g di cavolfiore – 400 g di zucca – 1 cipolla – 3 spicchi d’aglio – un pizzico di zenzero e paprika – 1 c. di origano – olio e sale q. b.

Preparazione:
Pulire, lavare e cuocere gli spinaci a vapore. Quindi tagliarli grossolanamente e farli insaporire in una padella oliata con l’aglio schiacciato. Cuocere a vapore pure il cavolfiore, farlo insaporire in una teglia con l’aglio schiacciato,

Leggi tutto >>


Orzo e piselli

Ingredienti:
200 g d’orzo perlato – 150 g di piselli – 1 L. abbondante d’acqua – 1/2 carota – 1 cipolla – 250 g di porri – 200 g di sedano – 1 c. di timo – 1 c. di maggiorana – 5 C. di grana grattugiato – 1 C. di tamari – 2 C. d’olio – sale q.b.

Preparazione:
Lasciare a bagno l’orzo per una notte. Metterlo a cuocere insieme all’acqua,

Leggi tutto >>


Vellutata di legumi

Ingredienti:
200 g di cannellini – 100 g di lenticchie rosse decorticate – 3 cm. di alga Kombu – un pizzico di peperoncino – 2 foglie d’alloro – acqua – sale – 2 spicchi d’aglio – 1 bustina di zafferano – prezzemolo tritato – una spruzzata di limone.

Preparazione:
Cuocere i cannellini nell’acqua con l’alga Kombu e le foglie di alloro. Aggiungere le lenticchie rosse decorticate e far bollire altri 15 minuti.

Leggi tutto >>