La vitamina C o acido ascorbico, si trova in arance, mandarini, limoni, rosa canina, fragole, kiwi, mango, papaia, pompelmo, ribes nigrum, nei broccoli, nei cavoletti di Bruxelles, nel cavolo, nel crescione, negli spinaci, pomodori, peperoni e patate, nel peperoncino e nel pepe verde. Èassorbita nel tenue, e dipende dal corretto funzionamento dello stomaco. Con ipo o acloridria (diminuzione o mancanza di acido cloridrico nello stomaco) l’assorbimento è ridotto. Attraverso la circolazione si localizza nel surrene,

Leggi tutto >>


Oltre a suggerimenti per l’adozione di un stile di vita più corretto, si potrebbe consigliare:

 

  • Fiocchi d’avena: l’avena è un cereale ricco di fibre, energetico e tonificante.
  • Fibre vegetali: utili soprattutto quando la dieta, per motivi diversi, non può contenere una adeguata quantità di fibre.
  • Olio di lino: per proteggere i vasi sanguigni e per ridurre la colesterolemia.
  • Frutta ricca di vitamina C (soprattutto bacche): efficace antiossidante,
Leggi tutto >>


Il diabete di tipo 2 (quello dell’adulto) è una malattia sempre più diffusa e che si manifesta sempre più precocemente. Oggi in Italia il 30% dei ricoveri ospedalieri è causato dal diabete e questa patologia è la prima causa non traumatica di cecità e di amputazioni degli arti inferiori.

È dunque interessante uno studio pubblicato su una rivista scientifica specialistica (Diabetes Care 2005; 28:2458-64) secondo il quale la presenza di antiossidanti nella dieta (e in particolare delle vitamine C ed E,

Leggi tutto >>