Per tre estati abbiamo cautamente scandagliato il nord d’Italia alla ricerca di spunti, accompagnati da pochissime certezze e tante insicurezze… Nel frattempo, dispiaciuti dell’ipotesi di abbandonare la nave senza prima aver tentato il possibile per salvarla, abbiamo anche potenziato il nostro annoso attivismo ambientalista, diventando sempre più partecipi in svariate attività: ci siamo impegnati per la creazione di piste ciclabili, per la cura e l’incremento del verde, nella battaglie contro lo spreco e l’inquinamento. Ci siamo spesi anche per diffondere l’auto produzione e gli orti urbani.

Leggi tutto >>

La vita che vorrei

Già da ragazza fantasticavo vedendomi in una casetta tra i monti, poi crescendo sono rimasta imbrigliata nel mio schema di vita, nella mia città: Ferrara. Un posto delizioso tra bellezze architettoniche e persone preziose. Un idillio? Non proprio…

Leggi tutto >>

Di mulini, lungo i canali che “s’incontrano” a Battaglia, ce n’erano probabilmente diversi. Sia “natanti”, cioè galleggianti, sia ”fabriche” cioè costruiti sulle sponde.

I due mulini più importanti nascono ai lati della cascata dell’Arco di Mezzo. Qui abbiamo un’energia enorme e gratuita che attira l’attenzione dei Carraresi, dei nobili padovani, dei nobili veneziani e degli ordini religiosi.

Il mulino che vedete nella foto è quello verso Monselice e ancor oggi è un enorme edificio rosa dove gli appartamenti hanno sostituito i macchinari e le 4 ruote che,

Leggi tutto >>