Milioni di anni fa la scarsitĂ  di cibo costringeva gli uomini a camminare per ore o giorni prima di riuscire a procurarsi un alimento utile alla sopravvivenza. Facevano molto movimento e introducevano poche calorie. Il corpo ha allora imparato ad accumulare zuccheri e grassi per poter sopperire alle continue mancanze di elementi nutritivi. L’evoluzione di milioni di anni ci ha consentito di consumare frutta, verdura, cereali, legumi, carne e pesce i cosiddetti alimenti “eugenetici”. Oggi la situazione si è capovolta. 

Leggi tutto >>

Il termine reumatismo deriva dal latino reuma e dal greco rheĂ»ma e significa “scorrere”, “flusso”. Viene usato genericamente per descrivere i dolori mobili che colpiscono l’apparato muscolo scheletrico e articolare. Ci sono reumatismi infiammatori, quali l’artrite reumatoide, il reumatismo articolare acuto e la gotta. Abbiamo anche le forme infettive derivate da tubercolosi, brucellosi e sifilide.

Leggi tutto >>

 
Durante le festività di fine anno c’è la più alta percentuale di malattie respiratorie, quali influenza, rinite, faringite e tonsillite febbrile, tracheobronchite, otite, asma; di dermatiti quali acne, foruncoli eczemi; di patologie dell’apparato digerente quali stitichezza, diarrea, nausea, vomito, bruciori e gonfiori addominali.
 

Leggi tutto >>

Omotossicologia

L’Omotossicologia è un tentativo, peraltro ben riuscito, di avvicinare l’Omeopatia alla medicina scientifica. L‘Omeopatia basa le sue teorie sull’energia, sui simili curati con i simili, e la medicina scientifica sulla materia, sulle cure ponderali (mg o grammi di principio attivo dei farmaci) e con i contrari.

Leggi tutto >>

Il mal di testa

Il mal di testa che viene chiamato cefalea, emicrania, cervicalgia, nevralgia del trigemino, sindrome muscolo-tensiva, cefalea pulsante, sinusite, è uno dei dolori più diffusi e con maggior difficoltà di guarigione.

Leggi tutto >>

Ogni giorno riceviamo molti stimoli negativi: terapie con farmaci chimici, alterato equilibrio batterico dell’intestino, malocclusione dentale, amalgame con metalli pesanti quali mercurio e piombo, inquinamento, fumo di tabacco, onde elettromagnetiche …

Leggi tutto >>

La spalla è l’articolazione piĂą mobile del corpo umano. Si pensa alla spalla come articolazione “scapolo – omerale”, ma vi partecipano piĂą ossa (omero, scapola, clavicola, sterno, prima costola, prima vertebra toracica) e alcuni muscoli …. 

Leggi tutto >>