In questo numero si parla di cuore, riso rosso, ricette per intolleranti, doping, broccoli, diabete, odontoiatria, allattamento, arnica, calce, cibo industriale, eugenetica, Rietveld, tatto, salute, letame, scuola, cereali antichi.
Gli inserti di «Biolcalenda»:
EfferveScienza Uccide piu’ la paura della malattia
L’agenda di febbraio: Eventi in Veneto e nel resto d’Italia
Calendario delle semine di febbraio 2019

Leggi tutto >>


L’omeopatia ha alcuni vantaggi: è efficace; non ha effetti collaterali; aiuta su più fronti: drenaggio, ritenzione idrica, fame nervosa; è personalizzata anche tenendo conto di dati banali esempio gonfiore e dolore addominale, cellulite ecc.; si concentra sui segnali di cambiamento generali dell’individuo e meno sul peso o la quantità degli alimenti inseriti. Aiuta la persona a intraprendere e mantenere non solo una dieta, ma un regime alimentare corretto regolando il suo stato fisico e mentale.

Leggi tutto >>


L'allattamento al seno prolungato diminuisce il rischio di diabete per la madre.
Più a lungo una madre allatta, più il rischio di sviluppare in futuro la malattia diabetica risulta ridotto. Si parla sempre, a proposito dell'allattamento al seno, dei vantaggi che ne derivano al bambino. Molto meno dei benefici per la madre. Fa dunque piacere che sulla rivista scientifica Journal of American Medical Association (2005; 294: 2601-10) sia stata pubblicata questa ricerca.

Leggi tutto >>


Il diabete di tipo 2 (quello dell’adulto) è una malattia sempre più diffusa e che si manifesta sempre più precocemente. Oggi in Italia il 30% dei ricoveri ospedalieri è causato dal diabete e questa patologia è la prima causa non traumatica di cecità e di amputazioni degli arti inferiori.

È dunque interessante uno studio pubblicato su una rivista scientifica specialistica (Diabetes Care 2005; 28:2458-64) secondo il quale la presenza di antiossidanti nella dieta (e in particolare delle vitamine C ed E,

Leggi tutto >>