Scienza e verità

Da che l’uomo è arrivato a fare ragionamenti complessi è diventato l’unico animale, stando a quanto appare, capace di filosofia. Una delle domande (oziose?) che si è sempre posto è se esista qualcosa che possiamo chiamare realtà, vale a dire qualcosa che esiste davvero, non importa se in modo necessario o in modo contingente.

Leggi tutto >>


Paura e libertà

È difficile scrivere un articolo, e un editoriale lo è allo stesso modo, per un mensile. È difficile perché mai come oggi gli avvenimenti si succedono con una rapidità che non ha mai avuto uguali nella storia del mondo.

Leggi tutto >>


L’impact factor

Già alcuni anni fa Richard Horton e Marcia Angell, separatamente, furono chiari: metà di ciò che si pubblica in campo medico è falso. A dirlo non erano due persone qualunque ma i capi-redattori delle due riviste mediche più prestigiose: The Lancet e il New England Journal of Medicine.

Leggi tutto >>


Siamo matti?

Quasi tutte le religioni tra Mediterraneo e Medio Oriente condividono l’idea secondo cui, se la divinità del caso intende mandare alla rovina un popolo, lo fa impazzire.
Mi pare che siamo sulla buona strada.

A fine marzo l’IEA (International Energy Agency) ha reso noti i dati sulla quantità di anidride carbonica presente in atmosfera nel 2018. Per i più distratti ricordo che si tratta del gas “di scarico” delle cellule, un gas che,

Leggi tutto >>


Me ne rendo conto ogni giorno di più, io ho una dote innata: sono antipatico. Lo sono a chi “conta”. Da almeno un paio di decenni sono malvisto dal cosiddetto Potere, e questo a causa delle ricerche portate poco saggiamente avanti con somma fatica e superando mille ostacoli, miracolosamente sopravvissuto ad ogni attacco, non escluso quello fisico.

Leggi tutto >>


La Medicina non è una scienza, mancandole caratteristiche essenziali come la ripetibilità e la pronosticabilità dei risultati. Come si fa a stabilire se un’affermazione è vera o è falsa? I modi sono diversi e tra tutti quelli ce n’è uno che non sarà magari proprio dignitoso ma è comodo: si delega il giudizio a qualcuno di cui ci si fida.

Leggi tutto >>


Da anni l’Italia occupa posizioni di retroguardia nella classifica che mette in fila i vari paesi del mondo per libertà di stampa. Per questa valutazione si fa una specie di media che tiene conto di una varietà di argomenti e che, come è ovvio, è a dir poco opinabile perché si tratta di confrontare la notizia pubblicata con la verità.

Leggi tutto >>


Il glifosato

Evidentemente troppo comodo per tanti e troppo redditizio per qualcuno. Stephanie Seneff, scienziata del Massachusetts Institute of Technology, una delle massime università mondiali, ha scoperto da qualche anno che il glifosato sta pure in diversi vaccini

Leggi tutto >>