Il titolo di questo articolo riprende quello del romanzo di J.W. von Goethe, che a sua volta si rifà alla proprietà degli elementi chimici di avvicinarsi e respingersi secondo loro specifiche simpatie e antipatie, in determinate condizioni.

Il libro non va a finire tanto bene. I protagonisti vengono investiti da un destino tragico e restano in qualche modo vittime della forza attrattiva, che li trascina. Per gli ingredienti possiamo stare più tranquilli, la situazione non sarà mai così grave!

Leggi tutto >>


Con il signor radicchio e la signora zucca prepariamo un risotto vegetale, con tre tipi di riso e l’aiuto di zenzero e senape. Un po’ di piccante, nella vita di coppia, non guasta. Servono, per 4 persone:

Ingredienti: 4 gambe di radicchio tardivo, mezza zucca, polvere di senape (o pasta, va bene ugualmente) e zenzero in polvere o grattato; cipolla e aglio (anche in polvere, se preferite);

Leggi tutto >>


Ingredienti per 4 persone: 8 carciofi, 4 finocchi, 2 patate, 4 spicchi d’aglio. Olio evo, sale, prezzemolo tritato. Brodo buono non salato.

Preparazione: pulire i carciofi, togliendo le foglie, pelando i gambi. Su cosa fare con le foglie, che consiglio di non gettare, ci sarebbe da dire; ma non c’è spazio qui, se volete saperlo scrivetemi, nel sito internet trovate i riferimenti. Pulite i finocchi (e anche qui non gettate gli scarti,

Leggi tutto >>


Al Fuoco, al Fuoco!

E anche all’aria, all’acqua, alla terra. Ma partiamo dal fuoco. Perché senza fuoco non c’è cucina. Possiamo veicolare il calore con gli altri tre elementi (acqua, con la bollitura; aria, cottura a secco in forno; terra, cottura diretta a contatto), ma il fuoco c’è sempre: senza un calore che si produca per trasformare gli ingredienti non c’è possibilità di preparare delle vivande, anche se questo calore si genera “dall’interno”, come nelle fermentazioni.

Leggi tutto >>


Ingredienti: 150 g di ortiche (pesate già cotte) , 250 grammi di ceci, pane raffermo a dadini 100 grammi e pan grattato, ½ spicchio di aglio, 1 pomodoro essiccato morbido, zenzero, succo di limone, salsa di soia, spezie (ad es. garam masala), bevanda vegetale di avena, sale etc., Per la salsa di mandorle:, 50 grammi di mandorle, 300 grammi di bevanda avena, ½ spicchio di aglio, 1 scalogno, un pezzetto di sedano rapa,

Leggi tutto >>


Jota

Ingredienti: (dosi per 4 persone): 300 grammi di crauti acidi, 100 grammi di fagioli, 2 patate, 2 foglie di alloro, 2 spicchi di aglio, cumino, sale, pepe, olio, farina.

Preparazione: la sera prima mettete i fagioli a bagno in acqua fredda. In una pentola fate scaldare l’olio e rosolare 2 spicchi di aglio schiacciati fino a portarli a doratura.
Quindi eliminare l’aglio (oppure, se vi piace,

Leggi tutto >>



Cari amici,

In questo articolo vi racconto una storia, una bella storia. Una storia che nasce da lontano, da un cammino, e che continua a produrre buoni frutti. In questa rubrica avete già letto storie e riflessioni sulla cucina, ricette e qualche racconto riguardo al cammino.

Ecco che adesso riprendo nuovamente questi temi, che si sono incrociati in un fine settimana di luglio, a Casa la Buona Stella, ricchissimo di occasioni e di relazioni.

Leggi tutto >>



Ingredienti: 500 gr melanzane, 1 tazza e mezza di noci sgusciate, erba cipollina e prezzemolo, 1 peperoncino, 1 cucchiaino di semi di coriandolo tritati, 1 ciuffo di prezzemolo, un cucchiaio di aceto di mele, acqua una tazza, sale q.b.

Preparazione: tagliate le melanzane a fette non troppo spesse e friggetele oppure grigliatele. Preparate la salsa di noci: tritate molto finemente le noci, l’aglio e il peperoncino. Aggiungete il sale,

Leggi tutto >>


Ingredienti: 3 peperoni (1 per colore), 1 cipolla, 2 spicchi d’aglio, olio extravergi e di oliva, sale q.b., farina di riso, bevanda vegetale di soia, salsa di soia, erbette a piacere.

Preparazione: prendete i peperoni, lavateli, tagliateli a listarelle e stufateli con l’aglio tritato e la cipolla tagliata a julienne in olio, con un po’ di salsa di soia. Dopo qualche minuto aggiungete un mestolo di acqua e lasciate cuocere ancora 5 minuti.

Leggi tutto >>


Ci sono due esigenze che, in una cucina che voglia dirsi equilibrata e relazionale, si rendono necessarie. Sono in qualche misura l’una opposta all’altra, ma credo che siano entrambe indispensabili.
Una è l’esigenza di flessibilità, quella che ci porta sempre ad inventare nuove cose, ad adattarci a quello che “troviamo nel frigo”, a quello che il caso o l’occasione ci forniscono per la nostra opera di “trasformazione degli ingredienti”.

Leggi tutto >>