Amaranto

L’amaranto √® una pianta originaria dell’America centrale, dove era coltivata gi√† dalle civilt√† precolombiane, in particolare dagli Aztechi. Il genere Amaranthus comprende circa 60 specie, ma solo 3 sono ritenute buone produttrici di semi: il Caudatus, il Cruentus e l’Hypochondriacus.

Leggi tutto >>

Pinoli

Le origini dei pinoli sono talmente antiche che √® possibile trovarne dei riferimenti gi√† nella mitologia, in quanto frutto secco particolarmente apprezzato da Bacco. Questi piccoli semini di colore giallo chiaro provengono da alcune specie di Pino. Fra le pi√Ļ comuni nelle nostre zone vi √® il Pinus pinea, anche noto con il nome di ‚ÄúPino domestico‚Äú, ‚ÄúPino comune‚ÄĚ o ‚ÄúPino da pinoli‚Äú. Si tratta di una specie molto comune soprattutto nelle zone del Mediterraneo.

Leggi tutto >>

Equiseto

L’equiseto √® considerata una delle piante perenni pi√Ļ antiche esistenti al mondo. Si trovano tracce sulla Terra sin dalla tarda Era Paleozoica, da 600 a 375 milioni di anni fa. Solitamente nasce spontanea vicino ai corsi d’acqua, fiumi, torrenti, stagni.

Leggi tutto >>

Il melone

Il melone (Cucumis melo) o popone è una pianta annua rampicante della famiglia cucurbitacee della quale sono state selezionate innumerevoli varietà.  Il termine melone indica sia il frutto che la pianta stessa, a seconda dei contesti in cui viene utilizzato.

Leggi tutto >>

Peperoni

Famiglia delle Solanacee, comprende peperone e peperoncino. La sua origine è l’America del sud; venne importato in Europa insieme ad altri frutti e ortaggi che prima del sedicesimo secolo erano del tutto sconosciuti nel vecchio continente.

Leggi tutto >>

La salvia

√ą una pianta caratteristica dell‚ÄôEuropa meridionale; in Italia cresce spontanea nelle zone centro-meridionali e nelle isole. Nella nostra regione √® diffusa come pianta coltivata sia in pianura sia nella fascia collinare submontana.

Leggi tutto >>

Carota

Si tratta di una pianta erbacea perenne, di cui si mangia la radice, lunga solitamente dai 4 ai 20 centimetri circa. In origine la carota era di colore viola, come ci indicavano testimonianze dell’antico Egitto.

Leggi tutto >>

Agretto

La salsola soda (detta anche riscolo, barba di frate, barba del Negus o agretto) √® una pianta appartenente alla famiglia Chenopodiaceae (assegnata alle Amaranthaceae dalla classificazione APG). √ą una specie di piccole dimensioni, annuale, e possiede foglie e fusto succulenti.

Leggi tutto >>

Il cetriolo

Il cetriolo (Cucumis Sativus) è pianta erbacea annua della quale vi sono varietà che vegetano coricate e striscianti sul terreno, e varietà che vegetano rampicanti su sostegni; ha foglie tenere e fiori campanulati gialli. I frutti o bacche hanno forme diverse, con polpa bianca e compatta, succosa, quando degrada acquista una struttura molto fibrosa, trattenendo dei semi piccoli e delicati biancastri.

Leggi tutto >>