Ingredienti 
1 cespo di radicchio di lusia – 1 cespo di radicchio di Castelfranco – 2 piccole arance – 30 g di semi di girasole – un pizzico di paprika – 1 C di prezzemolo tritato – 2 C di succo di limone – olio e sale q.b

Preparazione
pulire, lavare e scolare i due tipi di radicchio. Tostare per qualche minuto i semi di girasole e tritarli grossolanamente.

Leggi tutto >>


Ingredienti 
4 fogli di pane carasau – 3 cespi di radicchio spadone – 3 cipolle – 2 spicchi d’aglio – un pizzico di peperoncino – 150 g di parmigiano grattugiato – olio e sale q.b.

Preparazione
In una ciotola capiente condire il radicchio, unire il prezzemolo e i dadini di arance, mescolare delicatamente e disporlo nelle coppette, guarnire con i semi di girasole tritati e a piacere con filetti sottili di buccia d’arancia.

Leggi tutto >>


Ingredienti 
Per la besciamella: 2 C di olio – 2 C di farina – un pizzico di sale – 1 spolverata di noce moscata – brodo vegetale quanto basta per ottenere una crema morbida.

Preparazione
lavare, scolare il radicchio e il finocchio, tagliare entrambi a dadini piccoli, tritare la cipolla e l’aglio e passare il tutto in una teglia capiente, regolare di sale e far cuocere per circa 15 minuti.

Leggi tutto >>


Crema di radicchio

Ingredienti 
1 decina di foglie di radicchio varie – 2 spicchi d’aglio – 2 C di panna di riso – un pizzico di zenzero – un pizzico di curry – olio e sale q.b.

Preparazione
lavare, scolare il radicchio e farlo saltare con l’aglio tritato, regolare di sale. A fine cottura unire lo zenzero, il curry e la panna di riso. Frullare il tutto per ottenere una crema vellutata da usare sia per condire cereali e pasta,

Leggi tutto >>


Frutta secca

Nell’antica Roma le noci e in genere tutta la frutta in guscio erano ritenute portatrici di fortuna e salute, un simbolismo che ancora oggi si ritrova, modificato in forma consumistica, da un’immagine augurale e d’abbondanza accompagnando i banchetti delle principali festività, specialmente quelle natalizie.

Leggi tutto >>


Ingredienti 
in una padella far soffriggere gli scalogni tritati, poi aggiungere le noci spezzettate e un pizzico di sale. Cuocere per 5 minuti tenendo sempre mescolato. Frullare con il frullatore a immersione aggiungendo un po’ di panna fino a formare una crema omogenea. Cuocere la pasta in abbondante acqua salata, quando è pronta condirla con un po’ d’olio, la crema di noci e il resto della panna, se necessario aggiungere un po’

Leggi tutto >>


Ingredienti 
affettare sottilmente la cipolla e farla appassire in un’ampia padella. Aggiungere poi le carote tagliate a dadini, un pizzico di sale e il curry. Cuocere fino ad ammorbidire le carote e poi lasciare intiepidire. Frullare insieme la base di carote, gli anacardi e 3 C di succo di limone fino ad ottenere una consistenza cremosa. Servire su tartine o crostini.

Preparazione
2 carote – 1 cipolla bianca –

Leggi tutto >>


Ingredienti 
sbucciare e tagliare le mele a pezzetti, metterle in una pentola con il succo di mela, la quinoa e un pizzico di sale. Far bollire e poi cuocere a fuoco lento per 15 minuti. Frullare il budino e poi aggiungere l’uvetta lavata. Dividere in coppette e lasciare raffreddare. Decorare con i pinoli e il succo d’agave.

Preparazione
3 mele – 6 dl di succo di mela –

Leggi tutto >>


Ingredienti 
ammollare in acqua tiepida la frutta secca. Tostare le nocciole. Tritare tutto grossolanamente. Bagnare i fiocchi di avena con il succo, sbucciare e tagliare la mela a pezzetti e poi mescolare tutti gli ingredienti insieme (l’impasto deve risultare appiccicoso). Ungere una teglia e poi disporre l’impasto ben schiacciato, cuocere in forno caldo per 20 minuti, poi incidere la pasta per fare i biscotti e rimettere in forno per altri 10 minuti.

Leggi tutto >>


Cavolfiore

Conosciuto fin dall’antichitĂ , il cavolo (Brassica oleracea) era considerato sacro dai Greci; i Romani lo utilizzavano per curare le piĂą svariate malattie e lo mangiavano crudo, prima dei banchetti, per aiutare l’organismo ad assorbire meglio l’alcool. Si sostiene la presenza di questa pianta giĂ  dal VI secolo a.c.;

Leggi tutto >>


Ingredienti 
200 g di cavolfiore – ½ mela verde – 1 c di senape – 1 C di gomasio – 1 C di farina di riso – 1 C di rosmarino tritato – 4 fette di pane integrale – olio e sale q.b.

Preparazione
cuocere il cavolfiore e lasciarlo intiepidire, sbucciare e tagliare la mela a fettine sottili, mettere questi ingredienti nel frullatore, unire il gomasio, la farina di riso,

Leggi tutto >>


Ingredienti 
400 g di cavolfiore – 20 olive nere – 1 C di capperi – 1 C di soyu o tamari – olio e sale q.b.

Preparazione
cuocere il cavolfiore, dividerlo a cimette, condirlo con l’olio e un pizzico di sale, amalgamare delicatamente, guarnire con i capperi tritati grossolanamente, le olive e qualche goccia di soyu o tamari.

Leggi tutto >>


Ingredienti 
250 g di grano saraceno – 100 g di cavolfiore bianco – 100 g di broccolo verde – 4 scalogni – 1 porro – un pizzico di peperoncino – olio e sale q.b. Per la salsa: 2 carote – un pizzico di origano – 1 spicchio d’aglio – 1 c di zenzero – 1 C di buccia di limone grattugiata – brodo vegetale – olio e sale q.b.

Preparazione
Preparazione: cuocere il grano saraceno con il doppio del suo volume d’acqua,

Leggi tutto >>


Ingredienti 
1 cavolfiore piccolo – 1 cipolla rossa – 1 spicchio d’aglio – 1 pizzico di paprika – 2 C di fiocchi di riso – olio e sale q.b.

Preparazione
lessare il cavolfiore in mezzo litro di acqua salata, intanto tritare e far appassire l’aglio e la cipolla, unirli al cavolfiore una volta cotto. Aggiungere i fiocchi di riso, la paprika, e regolare di sale. Frullare il tutto per ottenere la vellutata,

Leggi tutto >>