Cavolfiore

Conosciuto fin dall’antichità, il cavolo (Brassica oleracea) era considerato sacro dai Greci; i Romani lo utilizzavano per curare le più svariate malattie e lo mangiavano crudo, prima dei banchetti, per aiutare l’organismo ad assorbire meglio l’alcool. Si sostiene la presenza di questa pianta già dal VI secolo a.c.;

Leggi tutto >>


Ingredienti 
200 g di cavolfiore – ½ mela verde – 1 c di senape – 1 C di gomasio – 1 C di farina di riso – 1 C di rosmarino tritato – 4 fette di pane integrale – olio e sale q.b.

Preparazione
cuocere il cavolfiore e lasciarlo intiepidire, sbucciare e tagliare la mela a fettine sottili, mettere questi ingredienti nel frullatore, unire il gomasio, la farina di riso,

Leggi tutto >>


Ingredienti 
400 g di cavolfiore – 20 olive nere – 1 C di capperi – 1 C di soyu o tamari – olio e sale q.b.

Preparazione
cuocere il cavolfiore, dividerlo a cimette, condirlo con l’olio e un pizzico di sale, amalgamare delicatamente, guarnire con i capperi tritati grossolanamente, le olive e qualche goccia di soyu o tamari.

Leggi tutto >>


Ingredienti 
250 g di grano saraceno – 100 g di cavolfiore bianco – 100 g di broccolo verde – 4 scalogni – 1 porro – un pizzico di peperoncino – olio e sale q.b. Per la salsa: 2 carote – un pizzico di origano – 1 spicchio d’aglio – 1 c di zenzero – 1 C di buccia di limone grattugiata – brodo vegetale – olio e sale q.b.

Preparazione
Preparazione: cuocere il grano saraceno con il doppio del suo volume d’acqua,

Leggi tutto >>


Ingredienti 
1 cavolfiore piccolo – 1 cipolla rossa – 1 spicchio d’aglio – 1 pizzico di paprika – 2 C di fiocchi di riso – olio e sale q.b.

Preparazione
lessare il cavolfiore in mezzo litro di acqua salata, intanto tritare e far appassire l’aglio e la cipolla, unirli al cavolfiore una volta cotto. Aggiungere i fiocchi di riso, la paprika, e regolare di sale. Frullare il tutto per ottenere la vellutata,

Leggi tutto >>


Broccolo

Il Broccolo (Brassica Oleracea Botrytis – Fam. Crucifere), assieme al Cavolfiore, è uno degli ortaggi più conosciuti e apprezzati del grande gruppo dei cavoli. Delle quasi duemila specie di crocifere catalogate dagli specialisti, i cavoli sono i vegetali che offrono le verdure di maggior pregio per l’alimentazione.

Leggi tutto >>


Antipasto di broccoli

Ingredienti 
1 broccolo – 1 finocchio – 1 c di semi di girasole – 1 c di semi di zucca – 2 c di maionese – 1 limone – sale.

Preparazione
tagliare il broccolo in piccole cimette e affettare sottilmente la parte più tenera dei gambi, affettare finemente il finocchio, mettere insieme le verdure e condirle con la maionese mischiata al succo di limone. Lasciare insaporire. Nel frattempo tostare e tritare grossolanamente i semi,

Leggi tutto >>


Caserecce e broccoli

Ingredienti 
400 g di pasta – 2 broccoli – 2 c di pecorino – 2 spicchi di aglio – olio – sale – peperoncino.

Preparazione
dividere il broccolo in cime non troppo piccole e tagliare a pezzi i gambi più teneri. Sbollentarli in acqua salata per pochi minuti. In una padella scaldare un po’ d’olio con l’aglio, aggiungere poi i broccoli scolati con una schiumarola e farli insaporire con un pizzico di peperoncino.

Leggi tutto >>


Lasagne croccanti

Ingredienti 
2 broccoli – 100 g di pane carasau – 100 g di scamorza affumicata – pane grattugiato – olio – sale.

Preparazione
dividere in cime i broccoli e sbollentarli per tre minuti in acqua salata. Scolarli e tritarli grossolanamente. Affettare sottilmente la scamorza. Bagnare velocemente il pane carasau e disporlo in una pirofila leggermente unta d’olio, condirlo con olio e sale, aggiungere qualche fettina di scamorza,

Leggi tutto >>


Verdure pastellate

Ingredienti 
1 broccolo – 1 cavolfiore – 4 c di farina tipo 2 – sale – olio per friggere.

Preparazione
dividere il broccolo e il cavolfiore in cime non troppo piccole e sbollentarle per 3 minuti in acqua leggermente salata. Scolarle e farle asciugare. Con la farina e dell’acqua fredda preparare una pastella abbastanza densa. Scaldare l’olio, passare le cime nella pastella e poi farle friggere. Rigirarle nell’olio fino a doratura,

Leggi tutto >>


Finocchio

Il finocchio (Foeniculum vulgare – Fam. Apiaceae) è una pianta erbacea con una robusta radice ingrossata. Conosciuto fin dall’antichità come pianta medicinale, la sua origine spontanea si suppone nelle isole Canarie; certi autori la fanno originaria del bacino mediterraneo. Fu coltivato dagli egizi.

Leggi tutto >>


Ingredienti 
2 finocchi – 8 datteri – 2 c. di olive di gaeta – 2 c. di capperi sott’olio – succo di 1 limone – 1 c. di olio – 1 pizzico di sale.

Preparazione
pulire i finocchi ed affettarli molto sottilmente. Tagliare anche i datteri a fettine e le olive grossolanamente. Aggiungere anche i capperi e mescolare molto bene tra loro tutti gli ingredienti. Preparare una emulsione con succo di limone,

Leggi tutto >>


Ingredienti 
1 l. di brodo vegetale – ½ cipolla – 2 finocchi – 2 patate.

Preparazione
non gettare mai gli strati più esterni dei finocchi o le parti che spesso vengono considerate di scarto, ciuffi compresi. Soffriggere mezza cipolla con un po’ d’olio. Aggiungere i finocchi tagliati sottili, poi le patate a pezzetti. Rosolare tutto assieme per 5 minuti poi aggiungere il brodo. Cuocere per 15 minuti poi utilizzare il frullatore a immersione per dare alla vellutata la consistenza desiderata.

Leggi tutto >>


Ingredienti 
3 finocchi – 200 g di ricotta – olio – 1 cipolla – 1 tuorlo d’uovo – 1 limone – 1 pizzico di sale – curry.

Preparazione
togliere due o tre foglie esterne da ogni finocchio facendo attenzione a non romperle perché serviranno da contenitore. Bollirle in acqua salata e acidulata con il succo di un limone per 5 minuti. Nel frattempo, tritare grossolanamente l’interno rimasto dei finocchi e farlo cuocere 10 minuti con un soffritto di olio e cipolla.

Leggi tutto >>